Allerta meteo Milano: scatta l’allarme della protezione civile

Maltempo in Lombardia: attivato il codice giallo dalla protezione civile per rischio idrogeologico

Maltempo Lombardia

Mercoledì 1° luglio entra in vigore un’allerta meteo da parte della protezione civile della regione Lombardia. Milano sarà investita da un’ondata di maltempo, la previsione di forti temporali ha fatto scattare il codice giallo che indica un livello di pericolosità 2 (su 4).

Per questo motivo, Palazzo Marino metterà in moto il Centro Operativo Comunale che avrà il compito di monitorare il livello delle acque dei fiumi Lambro e Seveso. In allerta la Polizia locale, protezione civile e MM servizi idrici per essere pronti, nel caso si rendesse necessario, l’attivazione di un piano di emergenza.

La protezione civile si è così espressa in una nota “La Lombardia è interessata da un flusso occidentale, a lieve curvatura ciclonica, che favorisce condizioni instabili sulla regione“.

Sin dalle prime ore della giornata di mercoledì 1 luglio 2020 sono previste piogge di forte intensità e temporali sulla fascia alpina e prealpina. La situazione dovrebbe ulteriormente peggiorare nella seconda fase pomeridiana e in serata. Il maltempo si estenderà anche verso la fascia di Alta Pianura e in parte nella restante area di Pianura in serata.

Le previsioni meteo di giovedì 2 luglio 2020 non sono migliori. Continuerà a permanere una condizione di tempo instabile accompagnata da varie perturbazioni che farà mantenere alta l’attenzione per rischio idrogeologico.

Articolo precedenteRiforma pensioni, come si potrebbe accedere dal 2021?
Articolo successivoBonus 50% ristrutturazione bagno, prorogato fino al 31 dicembre 2020
Nato nel 1971, da circa un decennio svolgo il lavoro di redattore web. Molti i siti con i quali ho lavorato e collaborato tra i quali ricordo Blasting News e Ultimora. Esperienza più importante è stata quella svolta come autore e coordinatore sul sito CentroMeteoItaliano dal 2015 al 2020. Ho collaborato con la testata online Money.it e collaboro attualmente con il sito web TvOra.it. Essendo una persona poliedrica mi sono occupati di svariati argomenti che vanno dalla politica al fisco, dallo sport alla TV anche se non ho disdegnato di trattare anche di terremoti, astronomia, astrologia, tecnologia e lotterie.