Bonus 18 anni confermato per i nati nel 2003: il bonus cultura nel 2021, importo e novità

Riconfermato anche per il 2021 il bonus cultura per i diciottenni: importo cambiato, scopriamo le novità.
pensioni

Anche per il 2021 è stato riconfermato il bonus cultura, la somma di denaro destinata a chi compie i 18 anni nel corso dell’anno che deve essere destinata a spese connesse alla cultura e alla formazione. Coinvolti nel bonus, quindi, i nati nel 2003, ovvero coloro che compiranno i 18 anni nel corso di quest’anno.

Bonus cultura 2021

A confermare il bonus cultura anche per il 2021 è la legge di Bilancio 2020. Il bonus, destinato ai diciottenni, è spendibile per l’acquisto di biglietti per concerti, mostre, fiere, musei, cinema e spettacoli teatrali. Ma i nei diciottenni potranno acquistare anche libri o finanziare corsi di lingua o di musica tra le altre cose.

Il bonus a differenza di quanto previsto in passato (500 euro) , ha un importo pari a 300 euro. Se da una parte, quindi, il bonus è stato confermato, dall’altra è stata prevista una riduzione spettante ad ogni giovane. Questo perchè le risorse stanziate per il 2021 sono di 150milioni di euro visto che negli anni passati c’è stato un calo delle adesioni alla misura che non è stata, quindi, pienamente sfruttata dai ragazzi.

Per accedere all’incentivo, in ogni caso, il neo diciottenne deve essere in possesso di SPID e deve scaricare 18app dal sito 18app.italia.it. Lo SPID è necessario per la gestione del bonus visto che per accedere ai servizi online dell’app è richiesta proprio questa credenziale per la generazione dei buoni da spendere.

Pubblicità
📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
2
Shares
Potrebbe interessarti: