Calendario saldi estivi 2021 regione per regione

Ecco le date regione per regione che indicano l’apertura della stagione dei saldi estivi in Italia. un consiglio per tutti i consumatori.
Calendario saldi estivi 2021

Con tutti i dovuti scongiuri del caso, ci sono le date che indicano l’inizio dei saldi estivi 2021 in tutte le regioni. Ovviamente, il punto interrogativo è legato all’emergenza coronavirus che al momento non prevede alcuna chiusura, ma la variante Delta fa tremare e non solo per le attività economiche ma soprattutto per la salute degli abitanti italiani.

Calendario saldi estivi 2021: apre la Sicilia

Ad inaugurare la stagione dei saldi estivi 2021 sarà la Sicilia che inizierà il 1° luglio. Il giorno successivo, venerdì 2 luglio toccherà alla Basilicata. Sabato 3 luglio partono i saldi in quasi tutto il resto d’Italia:

  • Piemonte;
  • Liguria;
  • Abruzzo;
  • Veneto;
  • Lazio;
  • Marche;
  • Calabria;
  • Lombardia;
  • Emilia Romagna;
  • Umbria;
  • Valle d’Aosta;
  • Toscana;
  • Friuli-Venezia Giulia;
  • Sardegna;
  • Molise.

Dovrà attendere venerdì 16 luglio 2021 una parte di coloro che vuole sfruttare i saldi estivi nel Trentino-Alto Adige, mentre la parte restante (la decisione spetta ai Comuni) dovrà aspettare addirittura il 13 agosto.

L’inizio dei saldi estivi 2021 è previsto in Puglia per sabato 24 luglio. Non abbiamo dimenticato la Regione Campania, in realtà, al momento non è stata indicata una data.

Il nostro consiglio

La raccomandazione è sempre la stessa di tutti gli anni: occhio alle truffe, ossia ai prezzi aumentati subito prima dell’inizio del saldi, che rappresenterebbe una beffa per i consumatori che potrebbero andare ad acquistare la merce a un costo simile a quello in vigore in precedenza, o comunque, fruirebbero di uno sconto non reale rispetto alla percentuale indicata nel cartello dei saldi.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
0
Shares
Potrebbe interessarti: