Come aumentare l’importo del TFS con il riscatto del servizio militare

L'anno di servizio militare può essere riscattato, oltre che per la pensione, anche per aumentare l'importo el TFS spettante.

riscatto servizio militare

Si parla spesso di riscatto del servizio militare ai fini della pensione per aumentare i contributi versati, quello che non tutti sanno, però, è che il servizio militare obbligatorio può essere riscattato gratuitamente anche ai fini del TFS aumentandone l’importo ci circa 1500 euro.

E’ possibile riscattare solo il servizio militare svolto nel corso del 1987 o successivo al 30 gennaio 1987 in base a quanto previsto dalla legge 958 del 24 dicembre 1986 all’articolo 20.

Riscatto servizio militare per il TFS

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e come funziona questo riscatto che aumenta l’importo del TFS spettante.

La domanda di computo del servizio militare sulla buonuscita è completamente gratuita ma deve espressamente essere presentata dal lavoratore statale.

Per averne diritto, in ogni caso, la data del congedo non deve essere precedente al 30 gennaio 1987.

La domanda, così come specificato dalla circolare INPS 175 del 1992, va presentata alle competenti gestioni tramite l’amministrazione di appartenenza prima della cessazione dal servizio.

La gestione di appartenenza, poi, dovrà protocollare la domanda di computo e allegarla, poi, alla Comunicazione di cessazione TFS che dovrà inviare all’INPS dopo la cessazione dal servizio.

Mella comunicazione di cessazione TFS online, l’amministrazione dovrà anche indicare nella “tipologia- Beneficio” la Legge 958/89 – Servizio Militare utile ex-se. In questo modo al lavoratore al fine della quantificazione del TFS spettante avrà un guadagno medio di 1500 euro circa.

Pensioni & Fisco è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, iscriviti clicca sulla stellina in alto e resta sempre aggiornato, clicca qui.

Google News Edition Icon
Giornalista pubblicista dal 2017, è stata direttore responsabile della testata online Investireoggi.it. Collabora dal 2014 con la testata online Orizzontescuola.it ed è stata cofounder e autore del sito web Notizieora.it. Esperta di previdenza e fiscalità da anni, oltre che fornire informazione puntuale e autorevole, risponde alle domande dei lettori su questi argomenti. Vuoi contattarmi? Scrivi una mail a info@pensioniefisco.it