Coronavirus: Conte annuncia che le prime dosi di vaccino potrebbero essere disponibili già a dicembre

Le prime dosi di vaccino contro il Coronavirus potrebbero essere disponibili già a dicembre. A spiegarlo il premier Conte.

vaccino

Diversi sono i vaccini che sono ormai in sperimentazione nella Fase 3 e diversi candidati stanno per avere i risultati dei test con i dati preliminari.

La possibilità che le prime dosi di vaccino possano arrivare già nel corso del mese di dicembre è stata annunciata dal premier Giuseppe Conte che ha spiegato  “Se le ultime fasi di preparazione (il cosiddetto ‘rolling value’) del vaccino Oxford-Irbm Pomezia-Astrazeneca saranno completate nelle prossime settimane, le prime dosi saranno disponibili all’inizio di dicembre”.

In fase di valutazione da parte dell’Ema, l’autorità europea sui farmaci, ci sono, appunti, due vaccini ed uno dei due è proprio il vaccino Oxford.

Analisi interna a novembre ed approvazione in dicembre sembra essere la timeline per i vaccini in sperimentazione  “La prima analisi avverrà probabilmente in novembre, ma è difficile dire esattamente in che settimana perché dipende dal numero dei casi. Se invece ci vorrà di più ad ottenere i risultati il via libera potrebbe arrivare l’anno prossimo” spiega l’amministrazione delegato di Moderna, un’azienda che ha un vaccino in fase 3.