Coronavirus: nuovo focolaio tra migranti 36 nuovi casi accertati

Nuovo focolaio in Basilicata 36 migranti positivi al tampone ma prontamente isolati, mentre la tendenza generale in Italia mostra sempre numeri in calo

Covid-19

Nuovo allarme per 36 casi positivi al coronavirus

Dispiace che nonostante questi numeri siano, benevolmente, in calo inducendo a un moderato ma costante ottimismo, si debba registrare un nuovo focolaio in Basilicata. Erano tre i migranti che recentemente trasferiti dalla Sicilia e scaglionati in parte in provincia di Potenza e in parte in quel di Matera, erano risultati positivi al tampone. Ma si è dovuto registrare, dopo aver completato i controlli, che sono in totale 36 i casi accertati di coronavirus. A quanto riportato dalle autorità competenti queste persone sono attualmente in isolamento in apposite strutture.

La situazione complessiva aggiornata sui casi di coronavirus

Nella nostra penisola il numero dei nuovi contagiati mantiene una tendenza al ribasso, infatti come riporta il Ministero della salute si sono registrati 129 casi, contro i 190 del giorno precedente, i decessi invece sono stati 15 portando il numero complessivo delle morti a oltre 35.000.

Quindi, al momento si contano circa 12.000 persone positive al coronavirus con un calo di oltre 150. Sono guariti invece 197.431 con in aumento di 269. I casi totali registrati sono poco meno di 245.000. Le persone costrette in terapia intensiva sono 49 in leggero aumento rispetto al giorno precedente che si attestavano a 47.

Le regioni più colpite da nuovi contagiati sono la Lombardia con 43, il Veneto con 22, l’Emilia Romagna con 12.