Decreto Sostegni bis: incentivo per chi non effettua licenziamenti

Il Dl Sostegni bis pubblicato nella GU del 26 maggio 2021, con riferimento al lavoro, consente la fruizione di un’agevolazione per le imprese del turismo e commercio ma con la proroga del blocco dei licenziamenti.
Licenziamento

Il Dl sostegni bis è stato finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 25 maggio 2021. Nella sezione del testo riguardante le misure di sostegno per il lavoro e le politiche sociali, è presente un incentivo per le imprese del turismo e del commercio che non licenziano i propri dipendenti fino a fine anno.

La proroga del blocco dei licenziamenti non è stata inserita del decreto Sostegni bis, per cui resta valida la data di scadenza del 30 giugno, mentre per le imprese che utilizzano il Fondo d’Integrazione Salariale o la Cassa integrazione in deroga, il termine è fissato al 31 ottobre.

Tuttavia, l’incentivo introdotto nell’ultimo Dl permette esclusivamente alle imprese turistiche, agli stabilimenti balneari e al settore del commercio, di beneficiare di uno sgravio contributivo parametrato alla cassa integrazione applicata nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2021. D’altra parte, chi ne fruisce non potrà licenziare i propri lavoratori fino al 31 dicembre 2021.

Esonero dei contributi

L’incentivo consiste nell’esonero contributivo con l’esclusione dei premi INAIL. Esso è applicabile fino a una cifra pari al doppio delle ore di cassa integrazione salariale già fruite nel primo trimestre 2021 e riparametrato mensilmente. L’impresa potrà licenziare un proprio dipendente solo per giustificato soggettivo.

Il datore di lavoro che viola la regola del blocco dei licenziamenti dopo aver beneficiato dell’incentivo previsto dal decreto Sostegni bis, vedrà revocarsi l’agevolazione con effetto retroattivo, per cui dovrà restituire le somme ricevute e non potrà chiedere la cassa integrazione Covid.

La decontribuzione riconosciuta come incentivo è cumulabile con altri esoneri o benefici contributivi.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
1
Shares
Potrebbe interessarti: