Elezioni Comunali Roma 2021: spunta una nuova data, candidati e sondaggi clamorosi

Elezioni Roma 2021: trapela una nuova data dalla Prefettura della città. I candidati e i sondaggi. Virginia Raggi aspetta l’ok del M5S, ma intanto è in testa.
Elezioni Comunali Roma 2021

Con la nascita del governo Draghi, la possibilità di ricorrere al voto per elezioni politiche anticipate è sfumato. Tuttavia, i cittadini di circa 1.300 comuni sparsi in tutta Italia, dovranno recarsi alle urne, probabilmente, poco prima dell’estate, per le elezioni amministrative. Ci sono città importanti coinvolte dal voto, su tutte la capitale. La data riguardante le elezioni comunali a Roma, potrebbe essere quella di domenica 13 giugno 2021 (primo turno), con eventuale ballottaggio previsto per il 27 giugno, questo è quanto trapelato dalla Prefettura di Roma. Ovviamente, non c’è stata nessuna ufficializzazione, per cui si dovrà attendere, la decisione del ministero degli Interni.

Elezioni Roma 2021, candidati e sondaggi: Raggi avanti

Se i candidati alla carica di Sindaco di Roma fossero Virginia Raggi, Roberto Gualtieri, Carlo Calenda e Andrea Abodi, avrebbe la meglio l’attuale primo cittadino capitolino, in quota M5S, con il 26,8% delle preferenze. Il ministro dell’Economia del governo Conte II, viene indicato dal 22,3% degli intervistati. Il leader di Azione Carlo Calenda ottiene il 16,9% dei consensi da parte dei romani. Meglio di lui, Andrea Abodi con il 18,9% delle preferenze. Altro 12,4%. I suddetti dati emergono dal sondaggio sul Sindaco di Roma realizzato il 15-16 febbraio 2021 da IZI S.p.A. e diffuso dal Quotidiano Domani il 17/02. E’ curioso notare che su 3.502 contatti effettuati, i rispondenti sono stati 1.016, a dispetto di 2.036 rifiuti.

L’esito del sondaggio politico per la carica a Sindaco di Roma, risulta deludente per Andrea Abodi, probabile candidato del centrodestra. Il sessantenne manager italiano è Presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo e del Comitato di Gestione Fondi Speciali, ma per molti elettori romani, si tratta di un nome non molto noto. Forse è per questo che il consenso indicato dal sondaggio elettorale IZI è deludente. Ma c’è anche da dire, che Abodi è stato proposto da Fratelli d’Italia, con la Lega che vuole pensarci e Forza Italia tendenzialmente contraria.

LEGGI ANCHE – Sondaggi politici: giudizi su Mario Draghi e sulla squadra di governo

Virginia Raggi attende ancora l’ok dal M5S

L’attuale Sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha presentato la sua candidatura per la riconferma della sua carica, già da agosto 2020. Eppure, il suo partito di appartenenza, il M5S, ancora non ha deciso se avallarla. Per questo ritardo, il primo cittadino romano chiede che sia la base del Movimento a scegliere, tramite il voto sulla piattaforma Rousseau. Nessuna risposta è arrivata in merito, anche perché, in questo momento il tema dominante nel M5S, sono i dissidenti che hanno votato no alla fiducia per il governo Draghi, una trentina in tutto, tra Camera e Senato.

Tuttavia, Virginia Raggi con tono polemico, sottolinea che mancano pochi mesi al voto, emergenza coronavirus permettendo, per cui è lecito attendere una risposta celere. In realtà, a parte Carlo Calenda che conta anche sui voti di Italia Viva, non ci sono state altre candidature ufficiali. Lo stesso ex ministro Gualtieri del PD, non è detto che venga confermato come candidato.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
2
Shares
Potrebbe interessarti: