Elezioni Roma 2021, sondaggi candidati: Michetti in testa, ma non al ballottaggio

Michetti davanti a tutti al primo turno, ma sorprese sono in vista nei ballottaggi delle elezioni Roma 2021. L’esito dei sondaggi.
Sondaggi politici elettorali DEMOS

La tornata elettorale nella Capitale si avvicina: le elezioni comunali a Roma si svolgeranno tra un mese, manca davvero poco. Il susseguirsi dei sondaggi elettorali negli ultimi mesi a prescindere dai soggetti che li hanno realizzati, hanno sempre indicato il candidato unico di centrodestra, Enrico Michetti, in testa alle intenzioni di voto ma con una percentuale molto lontana dal 50%.

Quando si parla di sondaggi politici per la carica a sindaco di Roma, si può parlare di consensi probabili al primo turno, ma soprattutto di ballottaggi.

I sondaggi elettorali Gpf – Inspiring Research evidenziano che il 37% degli elettori romani non ha ancora deciso quale candidato votare o addirittura se sia il caso di presentarsi alle urne. Si tratta di un dato molto importante, visto che la forbice di consensi attribuita dal sondaggio ai vari candidati è nell’ordine di qualche punto, ma anche la differenza soprattutto da un candidato all’altro risulta essere ancora bassa, anche se l’orientamento non manca.

Il candidato del centrodestra Michetti, stando ai sondaggi elezioni Roma dell’ultima settimana di agosto 2021, gli assegna una forbice di preferenze tra il 32,5% e il 37,1% (media 34,7%). Al secondo posto il candidato del centrosinistra Roberto Gualtieri indicato tra il 26,4% e il 30,8% (media 28,6%). Virginia Raggi, sindaca uscente del M5S con un range 20,7% e 24,8% (media 22,7%), sembra essere lontana dal ballottaggio, ma nettamente davanti a Carlo Calenda (media 13,5%) che con la sua Lista civica non è mai decollato.

I dati relativi all’astensione e agli indecisi possono davvero cambiare gli scenari politici? Probabilmente no, molto, invece, dipenderà dalla “seconda decisione” degli elettori, ossia ai ballottaggi.

A tal proposito, i sondaggi politici elettorali per le elezioni di Roma 2021 firmate Gfp, hanno stimato i seguenti ballottaggi:

  • Enrico Michetti (CDX) 46,1% vs Roberto Gualtieri (CSX) 53,9%
  • Enrico Michetti (CDX) 57,7% vs Virginia Raggi (M5S) 42,3%
  • Enrico Michetti (CDX) 58,6% vs Carlo Calenda 41,4%
  • Roberto Gualtieri (CSX) 63,1% vs Virginia Raggi 36,9%

Stando alle intenzioni di voto dei sondaggi elettorali Roma 2021, Enrico Michetti concluderà in testa al primo turno, ma in caso di ballottaggio contro Roberto Gualtieri potrebbe perdere la partita a causa del dirottamente a favore del candidato PD dei voti degli elettori del Movimento 5 Stelle.

Le elezioni amministrative a Roma si terranno il 3 e 4 ottobre 2021, eppure circa un quarto degli elettori ne ignora la data. Solo il 62,9% è deciso ad andare a votare. Ma a chi andranno le preferenze degli astenuti e indecisi, se dovessero recarsi alle urne? La possibilità che si decidano all’ultimo giorno non è remota, così come gli indecisi che potrebbero cambiare preferenza all’ultimo momento.

La tendenza è tracciata, ma nulla è ancora certo.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
1
Shares
Potrebbe interessarti: