Esenzione ticket sanitario: a chi spetta e in quali casi?

Chi ha diritto all'esenzione ticket sanitario per reddito, stato sociale, età e patologie? Vediamo i codici e a chi spettano.

esenzione ticket sanitario

L’esenzione ticket sanitario può essere attribuita per reddito, per patologia,  per età o ai disoccupati.

Il ticket è un contributo che il cittadino versa per le prestazioni sanitaria a carico dello stato e può essere richiesto per terapie, visite specialistiche, analisi diagnostiche, esami strumentali e quant’altro

Codici esenzione ticket

I codici esenzione ticket sono essenzialmente 4:

E01: Soggetti con meno di 6 anni o più di 65 anni con reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro (ex art. 8, comma 16 della L. 537/1993 e succ. modifiche e integrazioni).

Con questo codice si esentano dal pagamento del ticket sanitario bambini che abbiano un’età inferiore ai 6 anni e anziani che abbiano compiuto i 65 anni a patto che appartengano ad un nucleo familiare con reddito fino a 36.151,98 euro.

E02: Disoccupati – e loro familiari a carico – con reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516 euro per ogni figlio a carico (ex art. 8 comma 16 della L. 537/1993 e succ. modifiche e integrazioni).

Con il codice E02 sono esentati dal pagamento del ticket i disoccupati e i familiari a loro carico a patto che appartengano ad un nucleo familiare con reddito annuo fino a 8.263,31 euro (incrementabile in presenza di coniuge a 11.362,05 euro e con ulteriori 516,46 euro per ogni figlio).

E03: Titolari di assegno (ex pensione) sociale – e loro familiari a carico – (ex art. 8 comma 16 della L. 537/1993 e succ. modifiche e integrazioni)

E04: Titolari di pensione al minimo, con più di 60 anni – e loro familiari a carico – con reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516 euro per ogni figlio a carico (ex art. 8 comma 16 della L. 537/1993 e succ. modifiche e integrazioni.

Come si richiede l’esenzione ticket sanitario

Per ottenere l’esenzione del ticket è necessario agire in base alla motivazione per la quale si richiede:

  • per motivi di reddito si deve presentare una autocertificazione con indicati dati personali e reddito complessivo del nucleo familiare;
  • per i disoccupati è necessario specificare, oltre al reddito del nucleo familiare, di essere iscritti al centro per l’impiego.

La documentazione in questione deve essere consegnata alla propria ASL. Il certificato rilasciato, provvisorio, avrà valenza fino sl 31 marzo di ogni anno e ogni anno si dovrà presentare nuova domanda. Soltanto gli over 65 anni con codice E01, E03 ed E04 il certificato non dovrà essere rinnovato annualmente.