Green pass obbligatorio, proteste in tutta Italia

Manifestazioni a Roma, Milano e Torino contro il Green Pass obbligatorio.
Green pass polemiche

Proteste a Roma, Milano e Torino contro l’obbligo del Green pass. Dopo l’approvazione del nuovo decreto del governo la reazione degli Italiani non ha tardato a farsi sentire e manifestazioni sono state indette nelle maggiori piazze italiane.

A Roma, dove la manifestazione si è tenuta a Piazza del Popolo cori che inneggiano alla libertà e al grido di “No Green Pass” alcune centinaia di persone protestano pacificamente.

“Non mi farò mai iniettare un siero sperimentale per accontentare una società malata”, “No Green Pass, sì cure domiciliari “, “spegni la tv, accendi il cervello”, affermano alcuni dei manifesti esposti dai manifestanti. Striscioni, cori e urla per manifestare contro le decisioni del governo.

Uno dei manifestanti, intervistati dall’Adnkronos afferma che “Siamo qui per manifestare la nostra contrarietà all’utilizzo del Green Pass. Noi non siamo contro il vaccino, ma crediamo che questa misura danneggi l’economia. Io ho un ristorante e ho pochi posti all’aperto. Con questa misura in molti falliremo”.

Una famiglia partecipa al completo alla manifestazione ed una mamma, preoccupata, dice che “Non voglio far vaccinare i miei figli. Hanno 10 e 11 anni, ma temo che anche loro presto saranno costretti a vaccinarsi. Io di certo non gli faccio fare il tampone per andare a scuola. Giù le mani dai bambini”.

La preoccupazione degli italiani che non vogliono vaccinarsi è molta perchè, anche se si continua a dire che il vaccino non è obbligatorio per tornare ad una vita con una parvenza di normalità bisogna vaccinarsi.

A Milano la situazione non è dissimile con i manifestanti che a Piazza Fontana inneggiano alla libertà di decisione . Il corteo si dirige verso piazza Duomo e anche qui sono presenti diverse centinaia di persone. I cori a Milano si alternano agli insulti rivolti al presidente del Consiglio.

I manifesti, in alcuni casi, paragonano i non vaccinati agli ebri con il simbolo della stella di Davide mentre per il Green Pass il simbolo scelto è la svastica.

“Non siamo contro i vaccini, ma quello anti-Covid non lo è, è una terapia genica”, dice Dario, in piazza insieme alla moglie. “Giù le mani dai bambini, no green pass” urla una frangia del corteo.

Anche Torino manifesta contro il Green Pass e con i manifestanti anche alcune forze politiche di destra.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
9
Shares
Potrebbe interessarti: