Nuovo bonus baby sitter da 1000 euro con decreto Ristori Bis: ecco per chi

bonus baby sitter

Il Decreto Ristori Bis ha previsto un nuovo bonus baby sitting, approvato già lo scorso venerdì dal consiglio dei Ministri e di cui è attesa la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale per questa settimana.

Ma chi riguarderà il nuovo bonus baby sitter?

Bonus Baby sitter, per chi?

Solo per i genitori delle regioni collocate in zona rossa in cui sono state interrotte le attività scolastiche anche per le classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado (scuola media) è previsto un bonus baby sitter di 1000 euro.

Tale bonus, però, sarà riconosciuto solo nel caso che il lavoro di almeno uno dei due genitori non possa essere svolto in modalità agile (smart working).

In alternativa al bonus baby sitter i genitori in questione possono richiedere un congedo straordiario Covid che permette di ricevere un’indennità pari al 50% della retribuzione mensile da dipendente.

Tutto questo per concedere ai genitori la possibilità di accudire i figli in questo periodo di emergenza qualora le attività didattiche fossero sospese in presenza e continuassero a distanza. Il beneficio, coinvolgendo figli fino alla terza media, resta concesso solo per figli fino ai 14 anni e solo qualora il genitore non possa svolgere l’attività di lavoro in smart working.