Prodi: schede di Colao belle ma c’è di tutto dentro

Romano Prodi

   Romano Prodi, ideatore dell’Ulivo, ha commentato, nel corso di ‘Oltre l’emergenza: Italia ed Europa’ a Milano, il piano Colao “Ho letto le schede di Colao, sono belle però c’è tutto l’universo mondo lì dentro. Pensavo che il governo prendesse 2 o 3 di queste cose e invece il primo atto sono gli stati generali che si chiamano appunto generali”.
  L’ex presidente del Consiglio ha affermato che “in Italia il problema della sintesi governativa è serissimo”.

   Secondo Prodi meglio sarebbe stato prendere qualche decisione che vada a risvegliare l’opinione pubblica smuovendola, ma non parlare di Stati Generali. Per l’ex premier servono “alcune decisioni rapide e immediate, c’è bisogno di un messaggio forte, magari di tipo fiscale come una grossa lotta all’evasione fiscale”. “La cosa più importante di qualsiasi altra è la rapidità con cui noi disegniamo il nostro futuro”, ha concluso l’ideatore dell’Ulivo.