Queste mille lire potrebbero valere più di 20mila euro: controlla se le hai

Ci sono banconote o monete in Lire che nel corso del tempo hanno aumentato esponenzialmente il proprio valore: è il caso delle 1000 lire con Giuseppe Verdi.
1000 lire verdi

Torniamo a parlare di vecchie lire, a cui siamo tanto affezionati e che, in molti casi, con il passare del tempo hanno raggiunto valori a dir poco interessanti. Abbiamo parlato, infatti, in diversi articoli di quanto possono valere alcune monete delle vecchie lire, e, solo per portare un esempio, ricordiamo che le 500 lire con le caravelle possono arrivare a valere fino a 12mila euro.

Ma anche il mercato di collezionisti che circola intorno alle banconote fa assume a diverse di esse valori molto interessanti, come nel caso delle 1000 lire.

1000 lire di Verdi valgono oltre 20mila euro

Nel mercato del collezionismo, infatti, capita che monete e banconote possano aumentare il proprio valore nel corso del tempo : tutto dipende, anche , dallo stato di conservazione che deve essere perfetto altrimenti il valore potrebbe drasticamente abbassarsi.

Nel caso della banconota da 1000 lire con Giuseppe Verdi ad essere interessante è quella stampata nel 1969 di cui si conservano solo 460 esemplari che fanno fatto in modo che la banconota potesse raggiungere valori altissimi che nel giro di qualche anno potrebbero anche superare i 20mila euro.

Si tratta di una banconota emessa a partire dal 1962 che ci ha accompagnato fino all’entrata in vigore dell’euro, nel 2000: la banconota in sè, quindi, non è molto rara anche se, sicuramente, ci susciterà moltissimi ricordi. Ad essere rara, quindi, è quella stampata nel 1969: val la pena controllare nei propri cassetti se ne avete conservata qualcuna, visto che attualmente potrebbe valere davvero una fortuna.

Come sapere se monete e banconote hanno valore?

Capita spesso che persone che hanno conservato vecchie monete e banconote in lire si chiedano il valore che possano avere. Ovviamente un primo controllo può essere fatto con una rapida ricerca su Internet per vedere a che prezzi stanno vendendo quella stessa moneta o banconota.

Sia per le monete che per le banconota a dare un valore maggiore o minore, oltre allo stato di conservazione, è l’anno di conio: un anno, magari sono state coniate poche monete e quelle di quell’annata, quindi, aumentano di valore perchè più difficilmente trovabili.

Ma per avere una stima precisa sul valore che le vostre vecchie lire possono avere il consiglio è quello di recarsi presso un negozio di numismatica (ce ne sono in quasi tutte le grandi città) nel quale solitamente un esperto si presta alla valutazione della monete e delle banconote. In questo modo oltre all’anno di conio potrà essere preso in considerazione anche lo stat di conservazione della banconota o della moneta.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
0
Shares
Potrebbe interessarti: