Reddito di emergenza 2021 compatibile con indennizzi Covid 2020: i chiarimenti

Il reddito di emergenza 2021 può essere richiesto anche da chi nel 2020 ha fruito degli indennizzi COVID.
Reddito di emergenza

Il reddito di emergenza 2021 è richiedibile anche da chi ha fruito, nel corso del 2020, degli indennizzi Covid. A chiarirlo l’INPS con il messaggio 1764 del 2021 in cui si spiega che l’incompatibilità del REM 2021 è soltanto con le indennità contenute nell’articolo 10 del decreto 41 del 2021, lo stesso che ha introddo il rinnovo del REM.

Ad essere incompatibili con il reddito di emergenza 2021, sono soltanto gli indennizzi da 2400 e quelli per il settore sportivo del 2021. Pertanto se un nucleo familiare ha soggetti che hanno ricevuto gli indennizzi COVID del 2020 può richiedere tranquillamente il reddito di emergenza visto che lo stesso è compatibile con i bonus del 2020.

Si rammenta a tutti i nostri lettori che per presentare domanda per le 3 nuove mensilità del reddito di emergenza c’è tempo fino al 31 maggio 2021.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
0
Shares
Potrebbe interessarti: