Sondaggi elettorali: intenzioni di voto e seggi alla Camera in caso di elezioni politiche

In caso di elezioni anticipate, il centrodestra otterrebbe ampiamente la maggioranza dei seggi. Negli ultimi due mesi, in netta crescita Fratelli d’Italia e Forza Italia.
Sondaggi politici

Il governo Conte bis ha ottenuto la maggioranza assoluta alla Camera e quella relativa al Senato, ma non può di certo dormire sonni tranquilli. In questi giorni di crisi, l’Istituto Demopolis ha realizzato un sondaggio politico per capire, in caso di elezioni, quanto valgono i partiti e qual è l’attribuzione dei seggi alla Camera. Le intenzioni di voto rivelano che la somma dei consensi delle tre forze politiche principali del centrodestra (Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia) è pari al 48%. Con Italia Viva fuori dalla maggioranza di governo, quest’ultima è stimata al 40% (PD, M5S e LeU).

Sondaggi politici elettorali Demopolis: FdI e Forza Italia in grande crescita

Rispetto alle stime elettorali di novembre 2020, non ci sono grandi variazioni nel peso dei partiti politici, salvo che per il partito di Giorgia Meloni e quello di Silvio Berlusconi, in netto rialzo. La prima forza politica italiana è sempre la Lega di Matteo Salvini, in calo di mezzo punto che si attesta al 23,0%. Il Partito Democratico rosicchia pochi decimali al Carroccio, poiché registra una flessione dello 0,2% che lo porta al 20,8%.

Due mesi fa, Movimento 5 Stelle e Fratelli d’Italia erano alla pari con il 15,4%. Ma la situazione è decisamente cambiata adesso, con il partito di Giorgia Meloni che guadagna l’1,6% e sale al 17,0%, mentre il M5S cresce solo di un decimale attestandosi al 15,5%. Importante balzo in avanti per Forza Italia che passa dal 6,5% all’8,0%.

Sinistra Italiana-Liberi e Uguali guadagna lo 0,1% e si porta al 3,7%. Carlo Calenda vince il duello con Matteo Renzi, infatti, Azione vale il 2,8%, in rialzo di un decimale, mentre Italia Viva perde lo 0,2% e scende al 2,6%. Nessun’altra lista raggiunge il 2%, mentre l’affluenza stimata è pari al 71%.

Pubblicità

Sondaggi elettorali Demopolis: simulazione seggi alla Camera

Se si andasse a votare oggi per le elezioni politiche, l’attribuzione dei seggi alla Camera dei Deputati (400) con l’attuale legge elettorale Rosatellum, sarebbe la seguente. Centrosinistra (PD-LeU) +M5S 164 seggi, centrodestra 225 seggi. Nel dettaglio la maggioranza attuale di governo: PD 83, M5S 60, SI-LeU 16, Altri CS 5. Nel dettaglio il centrodestra: Lega 108, FdI 75, Forza Italia 38, Altri CD 4. La fetta dei partiti che sono fuori dalle due coalizioni (IV, Azione, SVP e altri) conquisterebbe 11 seggi.

Il Premier Giuseppe Conte ha già annunciato l’intenzione di voler lavorare per una nuova legge elettorale a stampo proporzionale, che renderebbe molto meno sbilanciato lo scenario politico, con un esito più incerto.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
11
Shares
Potrebbe interessarti: