Sondaggi politici elettorali: balzo in avanti del M5S

Variazioni significative nelle intenzioni di voto Ixè-Cartabianca del 21 luglio 2020: prepotente risalita del Movimento 5 Stelle, ma che impennata Forza Italia. In calo PD e Lega.

sondaggio politico elettorale SWG 3 agosto 2020

Nell’ultimo sondaggio politico targato Ixè e realizzato per la trasmissione di Bianca Berlinguer #cartabianca del 21 luglio 2020, spicca la netta risalita del Movimento 5 Stelle che guadagna oltre mezzo punto sulla Lega e sul PD, più contenuto ma significativo l’allungo su Fratelli d’Italia, l’unico a salire. Boom di Forza Italia e brutto colpo per Italia Viva che vede avvicinarsi Azione, tuttavia entrambi sono sotto la soglia del 3%. Cresce la fiducia in Giuseppe Conte, in calo Luca Zaia, bene Di Maio e Berlusconi, stabili gli altri leader politici.

Sondaggi politici: le intenzioni di voto

Il distacco tra la Lega di Matteo Salvini e il Partito Democratico di Nicola Zingaretti rimane invariato. Entrambe le forze politiche che occupano rispettivamente il primo e secondo posto, hanno registrato un calo dello 0,2% negli ultimi 14 giorni, ottenendo il 23,7% e il 21,8% dei consensi.

Grande passo in avanti del M5S che guadagna ben quattro decimali e passa dal 15,4% al 15,8%. Sale anche Fratelli d’Italia ma in modo decisamente più contenuto. Con un rialzo dello 0,1%, il partito di Giorgia Meloni si attesta al 13,9%. Chi effettua il vero colpaccio è Forza Italia che guadagna lo 0,7% portandosi al 7,9%.

Balzo in avanti importante anche per La Sinistra che sale di mezzo punto e passa al 3,4%. Mezzo punto in meno per +Europa che ne subisce il sorpasso, i consensi scendono al 2,6%. Italia Viva di Matteo Renzi perde tre decimali e scende al 2,3%, con Azione di Carlo Calenda che guadagna lo 0,5% e si porta al 2,1%. Europa Verde all’1,6% perde lo 0,3%. Altre liste 4,9%. Sale il partito del non voto (indecisi/astenuti) al 40,9%, in crescita dell’1,6%.

Fiducia nei leader politici

  • Giuseppe Conte 56%
  • Luca Zaia 44%
  • Giorgia Meloni 31%
  • Matteo Salvini 30%
  • Nicola Zingaretti 26%
  • Luigi Di Maio 22%
  • Silvio Berlusconi 22%
  • Matteo Renzi 13%