Sondaggi politici elettorali Milano: candidati e partiti

Beppe Sala e il PD verso una vittoria netta? Cosa dicono gli ultimi sondaggi politici Milano di fine agosto 2021
Sondaggi politici elettorali DEMOS

Elezioni Comunali Milano è il titolo del sondaggio con riferimento alle interviste dell’ultima settimana di agosto 2021, con il quale il soggetto che ha realizzato “Sondaggi Bidimedia” ha chiesto agli elettori milanesi quale sindaco voterebbero alle Comunali di Milano, ma anche a quali liste o partiti darebbe il suo voto.

Sondaggi politici elettorali Milano 2021: Beppe Sala la fa da padrone

Il sindaco uscente di Milano Beppe Sala in rappresentanza del centrosinistra, riceverebbe il 47,1% dei voti alle elezioni comunali del capoluogo meneghino. Una percentuale che lo proietta ampiamente in testa rispetto ai candidati avversari ma che non gli consentirebbe di vincere al primo turno.

Al secondo posto si è piazzato il principale e unico vero antagonista della partita, Luca Bernardo, candidato del centrodestra. Secondo codesto sondaggio Bidimedia, i due andrebbero al ballottaggio. Lontanissimi tutti gli altri candidati: basti pensare che sul podio salirebbe la candidata del M5S Layla Pavone con appena il 5,1% dei consensi.

Quarto posto per Gabriele Mariani (Milano in Comune) al 3,1%, quinto posto per l’ex giornalista e parlamentare 5 Stelle Gianluigi Paragone sostenuto da (Paragone Sindaco) che otterrebbe appena il 2,1%. Nessun altro dei candidati alla carica di sindaco di Milano raggiungerebbe l’1%, tutt’altro.

  • Bianca Tedone (Potere al Popolo) 0,60%
  • Alessandro Pascale (Partito Comunista) 0,60%
  • Giorgio Goggi (Partito Socialista) 0,60%
  • Bryant Biavaschi (Milano Inizia Qui) 0,50%
  • Mauro Festa (Partito Gay) 0,50%

Sondaggi elettorali Milano: intenzioni di voto liste e partiti

Poca gara per la vetta della classifica delle liste/partiti più votati alle elezioni Comunali di Milano. Il Partito Democratico prenderebbe il 24,6%, secondo posto ancora in bilico tra la Lega al 16,6% e Fratelli d’Italia al 14,4%. La Lista Beppe Sala Sindaco raccoglierebbe l’8,70% dei voti, seguito da Forza Italia al 6,7%. Deludente il Movimento 5 Stelle con il 5,6% che mantiene appena lo 0,2% di vantaggio su “I riformisti – Lavoriamo per Milano” che si fermano al 5,4%. La Lista Luca Bernardo Sindaco si ferma al 3,2%, con Milano Unita – Sinistra per Milano al 2,9% e Milano in Comune al 2%.

Ecco il consenso delle altre liste risultati dai sondaggi Bidimedia:

  • Europa Verde 1,40%
  • Milano Paragone Sindaco 1,20%
  • Civica AmbientaLista 1,00%
  • Volt 0,90%
  • Noi con l’Italia 0,90%
  • Potere al Popolo 0,70%
  • Partito Comunista 0,70%
  • Grande Nord 0,60%
  • Partito Socialista 0,60%
  • Milano Inizia Qui 0,60%
  • Partito Gay 0,50%
  • Milano in Salute 0,50%
  • Milano radicale 0,50%

I sondaggi politici elettorali Bidimedia sulle elezioni comunali di Milano, indicano un’affluenza tra il 51% e il 56%; indecisi al 28%; voto al solo sindaco 6%, scheda bianca/nulla 0,9%.

Nessun dubbio su chi sarà il nuovo sindaco di Milano

A prescindere dalle preferenze sui candidati e sulle liste o partiti, i sondaggi politici indicano vincitore Beppe Sala (52%), 21% per Luca Bernardo, 2% per un altro candidato, 25% non so.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
4
Shares
Potrebbe interessarti: