Sondaggi politici elettorali: PD boom, precipita Renzi, giù Meloni

Un sondaggio effettuato pochi giorni prima di Natale, indica la debacle di Italia Viva r contemporaneamente un exploit del Partito Democratico.
Sondaggi politici

I sondaggi politici elettorali Euromedia Research del 21 dicembre 2020 realizzati per Italpress, indicano il flop strategico di Matteo Renzi che, minacciando la crisi di governo è precipitato nei consensi nel giro di una settimana. Il Partito Democratico si prende una rivincita e fa un grande balzo in avanti. Il M5S recupera qualcosa su Fratelli d’Italia, ma entrambi sono in calo, come d’altronde la Lega.

Pd più vicino alla Lega, partita aperta tra M5S e FdI

Gli ultimi sondaggi politici Euromedia del 2020 confermano il primato del partito di Matteo Salvini. Tuttavia, il leader del Carroccio ha poco di cui sorridere, con il PD di Nicola Zingaretti che recupera quasi un punto e mezzo. Infatti, la Lega è stimata al 23,8%, in calo di due decimali rispetto alla settimana scorsa. Il Partito Democratico guadagna l’1,2% e si attesta al 20,5%.

Resta viva la battaglia per il terzo posto. Fratelli d’Italia sembrava poter prendere il largo su un Movimento 5 Stelle in crisi, ma questa settimana, il partito di Giorgia Meloni perde mezzo punto e arretra al 15,0%. Anche il M5S registra un calo di consensi, ma minore, perde tre decimali e scende al 14,5%. Forza Italia guadagna lo 0,2% e si porta al 7,0%.

Il passo falso di Matteo Renzi

Senza troppi giri di parole, Matteo Renzi ha minacciato la crisi di governo, ma il Premier Conte ha agito con intelligenza politica e ne ha reso vano il tentativo azzardato. Questa mossa è costata cara a Italia Viva che perde in una sola settimana l’1,2% dei consensi, precipitando al 2,5%. Inevitabile il sorpasso di Liberi e Uguali che cresce dello 0,2% e sale al 3,0%. Nonostante il calo di un decimale, Azione di Carlo Calenda con il 3,3% è il migliore tra le forze politiche minori. +Europa al 2,1% ed Europa Verde all’1,6%, guadagnano lo 0,1%. Altri 5,7% (+0,6%); Indecisi – astensione 30,0% (+1,9%).

Pubblicità

Dalle intenzioni di voto espresse da Euromedia Research, si evince che l’area di governo perde un decimale e si attesta al 40,5%. Tuttavia, guadagna mezzo punto al centrodestra che perde lo 0,6% e arretra al 46,8%.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
12
Shares
Potrebbe interessarti: