Sondaggi politici elettorali: PD meno lontano dalla Lega

La Supermedia YouTrend Agi dell'ultima settimana si giugno, mette in evidenza come solo il PD recuperi terreno nel trend quindicinale. La Lega è il partito che perde di più.

Sondaggi politici Index 14/01/2021

In attesa di conoscere le prime intenzioni di voto della settimana a cavallo tra giugno e luglio 2020, i sondaggi elettorali YouTrend Agi propongono la Supermedia ricavata dalle rilevazioni degli istituti Demopolis, Demos, EMG, Euromedia, Ixè, SWG e Tecnè. Il trend quindicinale evidenzia come il PD abbia recuperato mezzo punto dalla Lega, mentre variazioni decisamente minime sono state registrate per tutti gli altri partiti politici.

Sondaggi elettorali: l’ultima Supermedia di giugno 2020

La Lega resta al comando nella classifica dei consensi con il 25,7%, pur perdendo lo 0,3%. Infatti, ancora lontano è il Partito Democratico con il 20,6%, sebbene in rialzo dello 0,2%. Quasi calma piatta alle loro spalle, dove il Movimento 5 Stelle si conferma terza forza politica italiana con il 16,0%, in calo di un decimo. Arresta la sua corsa Fratelli d’Italia che rimane ancorata al 14,6%.

Stabile Forza Italia al 7,0%, così come Italia Viva al 3,2%. La Sinistra guadagna lo 0,1% e sale al 2,7%; perde un decimo Azione che scende al 2,4%. Stabili le stime dei Verdi e di Più Europa all’1,8%.

Leggi anche: Sondaggi politici elettorali Agorà

Con un esercizio puramente matematico, si può affermare che l’opposizione di centrodestra raccoglie il 48,3% (manca Cambiamo! di Giovanni Toti nelle intenzioni di voto elencate nel dettaglio) contro il 42,5% delle forze che costituiscono e/o appoggiano la maggioranza. L’opposizione di centrosinistra vale il 4,3; Altri 4,9%.

I sondaggi politici offerti da YouTrend Agi il 25 giugno 2020, indicano come alla nascita del governo Conte II, la maggioranza era stimata al 45,9% e le forze di centrodestra al 46,3%. Se ne deduce che nonostante il netto calo della Lega di Matteo Salvini, l’opposizione si è avvalsa della grande crescita del partito di Giorgia Meloni. Al contrario, il centrosinistra ha subito un calo del 2,1% e il M5S ha perso addirittura il 4,6%.

Articolo precedenteUltimissime pensioni, nella riforma spunta l’ipotesi quota 101
Articolo successivoBonus baby sitter: anche per pagare nonni o zii; requisiti
Nato nel 1971, da circa un decennio svolgo il lavoro di redattore web. Molti i siti con i quali ho lavorato e collaborato tra i quali ricordo Blasting News e Ultimora. Esperienza più importante è stata quella svolta come autore e coordinatore sul sito CentroMeteoItaliano dal 2015 al 2020. Ho collaborato con la testata online Money.it e collaboro attualmente con il sito web TvOra.it. Essendo una persona poliedrica mi sono occupati di svariati argomenti che vanno dalla politica al fisco, dallo sport alla TV anche se non ho disdegnato di trattare anche di terremoti, astronomia, astrologia, tecnologia e lotterie.