Sondaggi politici: giudizi su Draghi e sul suo governo

Gli italiani apprezzano la figura del nuovo Premier Mario Draghi, ma il giudizio sulla sua squadra di governo è decisamente meno positivo.

Sondaggi politici elettorali

Il sondaggio politico realizzato da Ipsos per la trasmissione diMartedì di LA7 del 16 febbraio 2021 e presentato da Nando Pagnoncelli, indica i giudizi degli italiani sul nuovo Premier Mario Draghi e sulla squadra di governo. Ma quanta credibilità avranno i politici dopo questo nuovo esecutivo? Ecco i dati nel dettaglio.

Mario Draghi convince, ma il suo governo no

L’impressione che hanno avuto gli italiani del nuovo presidente del consiglio Mario Draghi è prevalentemente positiva. Infatti, il 68% sostiene che l’ex presidente della Banca Centrale Europea, nonché ex governatore della Banca d’Italia, viene visto come una persona competente e affidabile. Il 25% lo giudica un uomo freddo e distaccato, mentre il 7% non risponde o non sa.

Ma cosa pensano gli italiani della squadra di governo che Mario Draghi ha messo in campo? Il 46% esprime un giudizio tendenzialmente negativo, ritenendola al di sotto delle aspettative. Il 35% non è affatto sorpreso, in quanto si aspettava più o meno, ciò che è stato presentato. Solo il 5% attendeva scelte peggiori, mentre il 14% non si esprime.

LEGGI ANCHE: Sondaggi politici: bene solo Forza Italia e Azione

Troppi politici nel governo Draghi

Il nuovo governo formato da Mario Draghi è composto da otto tecnici e quindici politici, tale suddivisione risulta essere poco convincente per molti italiani. Il 36% sostiene che la presenza prevalente di politici, costituirà un blocco per l’azione dell’esecutivo, con i partiti che a turno metteranno il proprio veto. Il 31% ritiene che ci sono troppo politici, ma pensa anche che le decisioni più importanti saranno prese dal Premier e dai suoi ministri tecnici di fiducia. Solo il 22% considera che nella squadra di governo ci sia il giusto mix di tecnici e politici. L’11% non sa o non indica.

LEGGI ANCHE: Sondaggi, il parere degli elettori PD, M5S, Lega e Fratelli d’Italia sul sostegno o meno al governo Draghi

Dopo il governo Draghi, il 43% crede i politici italiani perderanno ancora più credibilità di quanto non l’abbiano già persa a oggi. Il 31% ritiene che saranno più credibili rispetto a oggi, il 26% preferisce non rispondere.

Nato nel 1971, da circa un decennio svolgo il lavoro di redattore web. Molti i siti con i quali ho lavorato e collaborato tra i quali ricordo Blasting News e Ultimora. Esperienza più importante è stata quella svolta come autore e coordinatore sul sito CentroMeteoItaliano dal 2015 al 2020. Ho collaborato con la testata online Money.it e collaboro attualmente con il sito web TvOra.it. Essendo una persona poliedrica mi sono occupati di svariati argomenti che vanno dalla politica al fisco, dallo sport alla TV anche se non ho disdegnato di trattare anche di terremoti, astronomia, astrologia, tecnologia e lotterie.