Sondaggi politici: Meloni con il botto, Lega in netto calo

Fratelli d’Italia è il partito più in salute. Salvini perde consensi, frena il Pd. Minimi storici per Italia Viva.
Sondaggi politici

In calo tutti i principali partiti, eccezion fatta per Fratelli d’Italia che mette il turbo e sorpassa il Movimento 5 Stelle. Finisce l’effetto Letta per il Pd che frena, ma il maggiore calo lo registra la Lega. E’ quanto emerge dalle intenzioni di voto del 29 marzo 2021, presentate nel corso del TG La7 condotto da Enrico Mentana, per il consueto appuntamento del lunedì sera con i sondaggi politici SWG.

Ultimi sondaggi politici SWG: Meloni rincorre Salvini

Rispetto alle stime elettorali della scorsa settimana, le variazioni più importanti riguardano i partiti politici dei leader Giorgia Meloni e Matteo Salvini. La Lega rimane ampiamente la prima forza politica in Italia con il 22,6% dei consensi, ma è in calo di sette decimali. Fratelli d’Italia guadagna lo 0,6% e si attesta al 17,7%, avvicinando il Carroccio di un punto e tre decimali. Il distacco attuale tra i due partiti alleati è del 4,9%.

Pur avendo ottenuto l’unanimità o quasi in assemblea, Enrico Letta, nuovo segretario dem, non porta più consensi al PD, probabilmente, perché il suo avvento non ha placato ancora le varie anime del partito che, questa settimana perde lo 0,2% e scende al 18,8%. In calo anche il M5S, quarta forza politica che, subisce il sorpasso di FdI e, in ribasso dello 0,1% arretra al 17,4%.

Renzi scavalcato anche dai Verdi

Forza Italia è sempre il quinto partito italiano, in sette giorni perde lo 0,2% e si attesta al 6,5%. L’unica altra forza politica a restare sopra la soglia del 3% è Azione. Pur perdendo lo 0,2%, il partito di Carlo Calenda vale il 3,2%. Sinistra Italiana di Fratoianni all’opposizione del governo Draghi, passa dal 2,4% al 2,5%.

Pubblicità

I Verdi guadagnano tre decimali e passano al 2,3%, superato Italia Viva di Matteo Renzi che, questa settimana cede lo 0,1% e scende al 2,2%. Perde un decimale anche MDP Articolo 1 che passa al 2,0%. Balzo in avanti di +Europa che sale di mezzo punto e raggiunge l’1,7%. Cambiamo! di Giovanni Toti guadagna lo 0,4% e si porta all’1,3%. Altre liste 1,8% (-0,3%). Non si esprime il 38% degli italiani, dato in calo di due punti.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
1
Shares
Potrebbe interessarti: