Vaccino COVID solo ai ricchi: De Luca risponde alla Moratti

Vincenzo De Luca replica alla Moratti che vorrebbe il vaccino distribuito in base al PIL delle Regioni.

De Luca

Le ultime dichiarazioni di Letizia Moratti riguardo il vaccino COVID da fornire in precedenza alle regioni che generano il PIL maggiore ha sicuramente indignato tutti, tranne forse gli esponenti della sua fazione politica.

Sulla questione, dopo poche ore, si è espresso il Ministro della Salute Roberto Speranza, bocciando subito la proposta che, a quanto sembra, non sarà neanche valutata  “ Tutti hanno diritto al vaccino indipendentemente dalla ricchezza del territorio in cui vivono. In Italia la salute è un bene pubblico fondamentale garantito dalla Costituzione. Non un privilegio di chi ha di più”.

Sulla questione, che ha conquistato le prime pagine dei giornali, è intervenuto anche il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che ha affermato “Leggo con sconcerto le affermazioni della signora Moratti a sostegno di una distribuzione di vaccini legata al Pil delle diverse regioni. Si fa fatica a credere che si possa subordinare l’uguale diritto alla vita di tutti, a dati economici. Si direbbe che siamo a un passo dalla barbarie. La signora Moratti è persona intelligente e civile. Mi auguro che voglia chiarire che si è trattato di un’affermazione non meditata, che non risponde alle sue convinzioni”.

Pensioni & Fisco è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, iscriviti clicca sulla stellina in alto e resta sempre aggiornato, clicca qui.

Google News Edition Icon
Giornalista pubblicista dal 2017, è stata direttore responsabile della testata online Investireoggi.it. Collabora dal 2014 con la testata online Orizzontescuola.it ed è stata cofounder e autore del sito web Notizieora.it. Esperta di previdenza e fiscalità da anni, oltre che fornire informazione puntuale e autorevole, risponde alle domande dei lettori su questi argomenti. Vuoi contattarmi? Scrivi una mail a info@pensioniefisco.it