Aumenti pensioni 2022: di quanto aumentano, importo per importo?

Dal 1 gennaio aumentano le pensioni, ma di quanto? Scopriamolo in base all’importo di quella percepita.
aumenti pensione

Dal 1 gennaio 2022 per effetto della rivalutazione della pensioni assisteremo ad un aumento dell’assegno mensile. Il presidente dell’INPS, Pasquale Tridico ha annunciato che la rivalutazione sarà, in media, del 1,7%. Ovviamente si parla di importo lordo.

Ma allora, di quanto aumenta realmente la pensione? Vediamo importo per importo quanto aumento spetta.

Aumenti pensione 2022

Per l’assegno sociale, che oggi è di 460 euro circa, l’aumento è di circa 8 euro portando l’importo a 468 euro circa.

Per la pensione integrata al minimo, che oggi riceve circa 515 euro, dal 1 gennaio l’importo sarà elevato a 524 euro.

Ma per le altre pensioni?

Pensione di 500 euro: aumento di 8,5 euro (ricordiamo che in questo caso non si tiene conto dell’IRPEF, ricadendo il pensionato nella no Tax area).

Per le pensioni a partire dai 615 euro, invece, si deve tenere conto anche dell’IRPEF e, quindi, l’aumento sarà dell’1,7% lordo (netto ovviamente più basso).

Per pensioni da 1000 euro spetta un aumento lordo di 17 euro, applicando l’IRPEF al 23% l’aumento netto è di 13,09 euro.

Per pensioni da 1100 euro spetta un aumento lordo di 18,7 euro, applicando l’IRPEF al 23% l’aumento netto è di 14,40 euro.

Per pensioni da 1200 euro in poi oltre all’applicazione dell’IRPEF si dovrà tenere conto anche dello sconto apportato dalla nuova IRPEF che ha effetto solo per redditi a partire da 15mila euro.

Per pensioni da 1200 euro l’aumento lordo è di 20,40 euro, applicando l’IRPEF al 25% l’aumento netto è di 15,30 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 1,00 euro, l’aumento netto arriva  a 16,30 euro.

Per pensioni da 1300 euro l’aumento lordo è di 22,10 euro, applicando l’IRPEF al 25% l’aumento netto è di 16,58 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 3,17 euro, l’aumento netto arriva  a 19,74 euro.

Per pensioni da 1400 euro l’aumento lordo è di 23,80 euro, applicando l’IRPEF al 25% l’aumento netto è di 17,85 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 5,33 euro, l’aumento netto arriva  a 23,18 euro.

Per pensioni da 1500 euro l’aumento lordo è di 25,50 euro, applicando l’IRPEF al 25% l’aumento netto è di 19,13 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 7,50 euro, l’aumento netto arriva  a 26,63 euro.

Per pensioni da 1600 euro l’aumento lordo è di 27,20 euro, applicando l’IRPEF al 25% l’aumento netto è di 20,40 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 9,67 euro, l’aumento netto arriva  a 30,07 euro.

Per pensioni da 1700 euro l’aumento lordo è di 28,90 euro, applicando l’IRPEF al 25% l’aumento netto è di 21,68 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 11,83 euro, l’aumento netto arriva  a 33,51 euro.

Per pensioni da 1800 euro l’aumento lordo è di 30,60 euro, applicando l’IRPEF al 25% l’aumento netto è di 22.95 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 14,00 euro, l’aumento netto arriva  a 36,95 euro.

Per pensioni da 1900 euro l’aumento lordo è di 32,30 euro, applicando l’IRPEF al 25% l’aumento netto è di 24,23 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 16,17 euro, l’aumento netto arriva  a 40,39 euro.

Per pensioni da 2000 euro l’aumento lordo è di 34,00 euro, applicando l’IRPEF al 25% l’aumento netto è di 25,50 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 18,33 euro, l’aumento netto arriva  a 43,83 euro.

Per pensioni da 2100 euro l’aumento lordo è di 35,64 euro, applicando l’IRPEF al 25% l’aumento netto è di 26,73 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 20,50 euro, l’aumento netto arriva  a 47,23 euro.

Per pensioni da 2200 euro l’aumento lordo è di 37,17 euro, applicando l’IRPEF al 25% l’aumento netto è di 27,88 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 23,17 euro, l’aumento netto arriva  a 51,04 euro.

Per pensioni da 2300 euro l’aumento lordo è di 38,70 euro, applicando l’IRPEF al 25% l’aumento netto è di 29,03 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 26,42 euro, l’aumento netto arriva  a 55,44 euro.

Con pensioni dai 2400 euro euro si cambia scaglione IRPEF, superando i 28mila euro di reddito, applicando l’aliquota al 35%.

Per pensioni da 2400 euro l’aumento lordo è di 40,23 euro, applicando l’IRPEF al 35% l’aumento netto è di 26,15 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 29,67 euro, l’aumento netto arriva  a 55,82 euro.

Per pensioni da 2500 euro l’aumento lordo è di 41,76 euro, applicando l’IRPEF al 35% l’aumento netto è di 27,14 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 32,92 euro, l’aumento netto arriva  a 60,06 euro.

Per pensioni da 2600 euro l’aumento lordo è di 43,23 euro, applicando l’IRPEF al 35% l’aumento netto è di 28,10 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 36,17 euro, l’aumento netto arriva  a 64,27 euro.

Per pensioni da 2700 euro l’aumento lordo è di 44,51 euro, applicando l’IRPEF al 35% l’aumento netto è di 28,93 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 39,42 euro, l’aumento netto arriva  a 68,35 euro.

Per pensioni da 2800 euro l’aumento lordo è di 45,78 euro, applicando l’IRPEF al 35% l’aumento netto è di 29,76 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 42,67 euro, l’aumento netto arriva  a 72,42 euro.

Per pensioni da 2900 euro l’aumento lordo è di 47,06 euro, applicando l’IRPEF al 35% l’aumento netto è di 30,59 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 45,92 euro, l’aumento netto arriva  a 76,51 euro.

Per pensioni da 3000 euro l’aumento lordo è di 48,33 euro, applicando l’IRPEF al 35% l’aumento netto è di 31,41 euro ma accorpando lo aumento mensile per la nuova IRPEF di 49,17 euro, l’aumento netto arriva  a 80,58 euro.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
15
Shares