Pensioni Maggio 2021 – Pagamento Anticipato: con l’accredito in banca solo il 3

Pagamento pensioni di maggio 2021 in anticipo, ma per chi ha accredito in banca somme disponibili solo dal 3 maggio.
portalettere poste italiane

Come avevamo già scritto in un precedente altro articolo anche le pensioni di maggio 2021 avranno un pagamento anticipato. Ed il pagamento anticipato è già iniziato il 26 aprile per concludersi venerdì 30 aprile.

Pagamento pensioni maggio 2021 anticipato

Per chi prende, quindi, la pensione allo sportello di Poste Italiane, anche questo mese le somme spettanti sono giunte con un certo anticipo, così come per chi riceve l’accredito previdenziale su conto corrente BancoPosta, Libretto di risparmio postale o Carta PostePay Evolution.

Il calendario dei pagamenti scaglionati potete trovarlo nell’articolo: Pagamento pensioni anticipato a maggio, ecco le date nel quale vengono fornite le date relative ai pagamenti con lettera iniziale del cognome.

Questo mese, però, complice anche il giorno festivo di inizio mese, dice male a chi ha l’accredito della pensione presso un istituto bancario. Per questi pensionati, infatti, le somme saranno disponibili solo a partire dal 3 maggio, lunedì.

Essendo il primo giorno del mese, infatti, caduto di sabato (ma se anche così non fosse stato sarebbe stato comunque di sabato, giorno in cui le banche non operano) il primo giorno bancabile risulta essere il 3. Oltre al danno, quindi, per i pensionati con accredito della pensione presso una banca, anche la beffa del fine settimana.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
2
Shares
Potrebbe interessarti: