Proroga quota 100: la Fornero avverte Draghi

La Lega secondo la professoressa Fornero potrebbe chiedere a Draghi la proroga della quota 100
fornero

Quando si parla di pensioni, il connubio con la Fornero è pressoché automatico. La Professoressa Elsa Fornero, che durante il governo tecnico presieduto da Mario Monti era Ministro del Lavoro, è colei a cui si deve probabilmente, la più dura riforma delle pensioni a memoria d’uomo. E la correlazione tra Elsa Fornero e previdenza, non è una cosa positiva. E adesso che si riparla insistentemente di riforma, la Fornero torna a parlare e come al solito fa molto rumore.


Ipotesi rinnovo quota 100

Lega e Movimento 5 Stelle quando erano le due forze reggenti della prima maggioranza del governo di Giuseppe Conte, si accordarono per fare entrare nel sistema pensionistico italiano una misura diversa dal solito, cioè una misura che permetteva di uscire dal lavoro già da partire dai 62 anni di età e con almeno 38 anni di contributi (62+38 la prima combinazione possibile per i cosiddetti contributivi puri). 

La quota 100, che si dice, sia stata lo scotto da pagare per i grillini di fronte all’ok della Lega al Reddito di cittadinanza, nacque nel 2019 in via sperimentale, per una durata di tre anni. E proprio così che sembra finirà l’esperienza con questa misura, che si è deciso di non rinnovare oltre il 31 dicembre 2021.

Fino a quando però in seno al governo ci sarà una componente leghista, una possibilità, seppur minima, che la quota 100 possa di colpo essere rinnovata quanto meno per un altro anno esiste. Lo disse tempo fa un noto esponente leghista e forse, il padre della quota 100, Claudio Durigon. 


Perché un rinnovo di quota 100 potrebbe essere una panacea

Guardando al futuro, a quello che si dice per il post quota 100 dall’anno prossimo, appare evidente che una sua conferma potrebbe rappresentare una soluzione rapida alle ipotizzare problematiche di scalone o alle difficoltà a impostare una riforma delle pensioni.

Prima l’impatto della pandemia, i contagiati, i morti e i problemi sanitari. Poi la crisi economica e la necessità di aiutare chi ha perso lavoro e reddito. Ed infine, la campagna vaccinale.

Sono tutte cose che hanno distolto l’attenzione dell’esecutivo, verso altre urgenze diverse dalle pensioni.

E siamo arrivati in estate, a poco più di tre mesi dalla pubblicazione della nuova legge di Bilancio che dovrebbe essere il contenitore della ipotetica riforma delle pensioni.

Il tempo stringe e così si materializza lo spettro dello scalone. Senza interventi, tra gli ultimi a poter uscire con quota 100 e i primi esclusi passerebbero 5 anni come età di pensionamento.

Ecco che prendere tempo per varare una riforma che detoni il pericolo, potrebbe essere una via, lasciando per un altro anno almeno la quota 100. 


Le parole della Fornero

Se c’è qualcuno che ha criticato duramente quota 100 fin dalla sua nascita, quel qualcuno è Elsa Fornero. E la Professoressa torna proprio a scagliarsi contro la misura tanto cara a Matteo Salvini e alla Lega. E lo fa avvertendo il Premier Mario Draghi su un pericolo a cui forse non si sa peso. Secondo la Fornero, non è azzardato credere che alla fine la Lega andrà a chiedere che quota 100 sia lasciata sopravvivere per un altro anno. La Professoressa lo ha fatto tramite un suo editoriale sul quotidiano “La Stampa” e sono state parole forti. 
“Quota 100  è una misura temporanea di accesso anticipato al pensionamento rispetto alle regole stabilite dalla riforma del 2011.  Nei primi due anni di applicazione 2019-20 l’aumento di spesa è stato pari a circa 16 miliardi, di cui 9 per la sola Quota 100. Il finanziamento è avvenuto a debito, in barba al desiderio di aiutare i giovani”, così la Fornero ha confermato ciò che da tempo lei stessa asseriva, cioè che quota 100 era troppo onerosa per le casse dello Stato. “Draghi deve essere chiaro nel pretendere che non vi sia alcuna proroga di quota 100”, così la Fornero esorta il Premier a spegnere sul nascere queste voci che sembrano anticipata che una eventuale richiesta in questo senso, potrebbe arrivare dalla Lega.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
38
Shares
Potrebbe interessarti: