Quattordicesima pensioni a luglio, ecco cifre, importi e regole Quattordicesima pensioni a luglio, ecco cifre, importi e regole

Quattordicesima pensioni a luglio, ecco cifre, importi e regole

Quattordicesima pensioni a luglio, ecco cifre, importi e regole per chi è interessato alla nuova mensilità aggiuntiva.

A luglio molti pensionati dovrebbero prendere una pensione più alta di quella solitamente percepita per via della quattordicesima mensilità. La mensilità aggiuntiva è una cosa che spetta a pensionati che hanno determinati requisiti che l’INPS verifica automaticamente. E pertanto, non c’è assolutamente necessità di fare domanda per prendere questa mensilità aggiuntiva. Sulle pensioni di luglio quindi diversi pensionati prenderanno un trattamento più alto. E parliamo di pensionati con redditi inferiori a due volte il trattamento minimo e cioè a 15.563,86 euro, ovvero redditi non superiori a 1.197,62 al mese essendo il trattamento minimo INPS nel 2024 pari a 598,61 euro. Ma le regole con cui la quattordicesima viene liquidata sono particolari. Ed anche gli importi variano. Perché non mi hanno pagato la quattordicesima è una domanda che molti si pongono. Ecco una esaustiva guida con tutti i requisiti, le fasce e le regole per prendere la mensilità aggiuntiva di luglio.

Quattordicesima pensioni a luglio, ecco cifre, importi e regole

La quattordicesima mensilità che spetta ai pensionati che hanno compiuto almeno 64 anni di età non funziona come la tredicesima che di fatto eroga a dicembre a tutti una pensione praticamente raddoppiata rispetto al rateo normale. La quattordicesima per pensionati che hanno compiuto 64 anni di età (chi li compie da luglio a dicembre 2024 prenderà la quattordicesima a luglio, ma solo per i mesi successivi a quelli del compleanno), si divide in due aree. La prima è destinata a quelli con redditi non superiori a 1,5 volte il trattamento minimo (pensionati con redditi entro 897,92 euro). La seconda invece è dedicata a pensionati con redditi superiori ad 1,5 volte il trattamento minimo INPS ma non superiori a 2 volte il trattamento minimo. Ecco quindi il perimetro di riferimento delle pensioni di luglio con quattordicesima nel 2024.

Ecco le cifre della quattordicesima sulle pensioni di luglio

Anche quest’anno, con la pensione di luglio in arrivo più soldi. L’importo della mensilità aggiuntiva è differente in base al numero di anni di contributi versati dal pensionato. In questo caso la distinzione è in tre fasce sia per i pensionati con redditi fino ad 1,5 volte il trattamento minimo che per chi invece ha redditi fino a 2 volte il minimo. Quanto si prende di quattordicesima? La domanda è comune a molti e adesso vedremo le vere cifre.

Per i pensionati con redditi più bassi e fino a 897,92 euro al mese, la quattordicesima è pari a:

  • 655 euro con almeno 25 anni di contributi versati;
  • 546 euro con contribuzione sopra 15 anni e fino a 25 anni;
  • 437 euro con meno di 15 anni di contributi versati.

Per i pensionati con un redditi fino a 1.197,22 euro al mese invece:

  • 504 euro con almeno 25 anni di contributi versati;
  • 420 euro con contribuzione sopra 15 anni e fino a 25 anni;
  • 336 euro con meno di 15 anni di contributi versati.
Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina