Badante 2022, più stipendio

Aumento stipendio badanti, colf e assistenti familiari, le cifre.
stipendio badante

Aumenti in busta paga in arrivo per i lavoratori domestici. O meglio, aumenti  che dovrebbero già essere arrivati. Infatti per colf e badanti ci sono da applicare i nuovi limiti stipendiali. Tutto come stabilito in sede ministeriale. Non si può non ovviare a questo, nel senso che i minimi stipendiali vanno rispettati.

L’aumento è a far data dal primo gennaio 2022, pertanto chi ha già percepito lo stipendio di gennaio e febbraio come lo scorso dicembre, avrà diritto agli arretrati. Sempre che il suo stipendio sia inferiore ai limiti stipendiali per livello di inquadramento.

 Salgono gli stipendi di colf e badanti

I salari di badanti, colf e assistenti familiari (come vengono chiamati gli addetti al settore domestico dopo l’ultimo rinnovo del Contratto Collettivo), salgono nel 2022.

Dal Ministero del Lavoro l’informativa ufficiale sui nuovi importi minimi da corrispondere per il lavoro domestico nel 2022. SI tratta del meccanismo di indicizzazione degli stipendi al tatto di inflazione registrato che si aggira introno all’1,9%.

Il meccanismo che preserva in un certo modo il potere di acquisto di uno stipendio, altrimenti penalizzato dall’aumento dei beni di consumo che fanno parte del paniere utilizzato dall’Istat per determinare il tasso di inflazione.

Gli aumenti di stipendio derivano quindi dall’aggiornamento annuale dell’indice dei prezzi al consumo, come rilevato dall’Istat e come spiegato da una nota del nostro Ministero del Lavoro.

Aumento stipendio badanti e colf, le cifre nel dettaglio

Le nuove tabelle sottolineano che è pari a 664,09 euro al mese, lo stipendio minimo per il lavoratore o la lavoratrice inquadrati al livello A. Ma non parliamo di badanti, perché se il minimo salariale applicato è questo, compreso il livello di inquadramento, ma il ruolo svolto è quello di badante, siamo di fronte ad un grave errore da parte del datore di lavoro. Un errore dettato dalla voglia di risparmiare del datore di lavoro, sulla pelle però della badante. La badante deve essere assunta al livello CS, che prevede un salario base di 1026,34 euro per il 2022.

Ma si arriva anche a 1.458,03 euro per chi invece è inquadrato nel livello DS (badante con attestati e qualifiche) che presta pure assistenza notturna.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
0
Shares