Badante a Natale il giusto aumento di stipendio e perché spetta a tutti

Mario nava
Badante: ecco le cose che il datore di lavoro non può chiedere


Ed anche il 2022 sta volgendo al termine con le classiche feste di fine anno, cioè il Natale, Santo Stefano e Capodanno. Si tratta di giornate di festa per tutti, anche se in base al lavoro svolto, c’è chi invece di trascorrerle con la famiglia, le trascorrerà al lavoro. Una cosa che riguarda da vicino anche badanti, colf e baby sitter, cioè i lavoratori domestici. Con una aggravante particolare. Infatti spesso si tratta di straniere, che hanno gli affetti nei loro Paesi di provenienza. Ed anziché trascorrere le festività con l’anziana madre, una badante le trascorre con l’anziana che deve assistere per lavoro. Ciò che accade alla baby sitter che al posto di stare con i propri figli trascorre le feste accudendo quelli dei datori di lavoro. Ma le festività anche per badanti e domestici in genere, prevedono stipendi più alti. Ed è un diritto del lavoratore riceverli.

Badanti e colf, il giusto stipendio di Natale

A colf e badanti, come al maggiordomo o alla baby sitter spetta a una retribuzione più alta per le festività natalizie. Il contratto Collettivo nazionale del lavoro domestico prevede questo surplus di stipendio per tutti i rossi di calendario, e quindi per Natale, Capodanno, Santo Stefano come anche per Epifania, Festa dei lavoratori e così via dicendo. Una paga più alta che prescinde dal fatto che la badante piuttosto che la colf siano pagate ad ore o a mese di lavoro. Nello specifico per la sola giornata di Natale alla badante spetterebbe 1/26 dello stipendio mensile. E se pagata ad ore, 1/6 dello stipendio settimanale percepito.

Badante a Natale il giusto aumento di stipendio e perché spetta a tutti

In pratica, una badante che lavora ad 800 euro al mese di stipendio dovrebbe avere 30,77 euro in più il giorno di Natale come quello di Santo Stefano e così via dicendo. Se invece lavora per 18 ore a settimana, deve essere pagata con la paga oraria per 3 ore di surplus. Se in pratica prende 8 euro ad ora per 18 ore a settimana, deve ricevere 24 euro in più a giornata festiva. Ma questo oltre al fato che trascorrendo la festa al lavoro, dovrà ricevere il 60% in più ulteriore di retribuzione perché lavoro nel festivo.


Change privacy settings