Bonus bancomat e carta di credito: fino a 300 euro di rimborso ogni anno

In arrivo il nuovo bonus bancomat e carta di credito con rimborsi fino a 300 euro. Vediamo di cosa si tratta.

bancomat

Per chi effettua pagamenti con carte o bancomat è in arrivo il nuovo bonus che il governo sta ancora studiando.

Anche questo bonus, in ogni caso,   come la lotteria degli scontrini rientra nel piano di lotta all’evasione fiscale che il governo sta cercando di attuare.

Bonus carte e bancomat

Uno dei modi per contrastare efficacemente l’evasione fiscale è quello di incentivare la popolazione all’utilizzo dei pagamenti tracciabili che possono, di conseguenza, essere controllati dal Fisco.

Se tutto andrà secondo le previsioni il nuovo bonus dovrebbe diventare operativo già dal 1 dicembre 2020 e ricomprendere, quindi, già le spese di Natale.

Sono previsti fino ad un massimo di 300 euro di rimborso l’anno per chi sceglierà di effettuare i propri acquisti utilizzando, per i pagamenti, carte di credito o bancomat.

Come si potrà partecipare alla misura? Innanzitutto è necessario pagare con il bancomat o carta di credito ma sarà specificata anche una soglia di spesa e un numero di transazioni minime necessarie per ottenere il rimborso.

Il bonus, da quel che si evince, dovrebbe ammontare al 10% della spesa sostenuta con i pagamenti elettronici su una somma limite massima di 3mila euro.