Bonus cultura 500 euro: al via le domande dal 1 aprile 2021

A partire da giovedì 1 aprile 2021 sarà possibile registrarsi per richiedere il bonus cultura. Si ricorda che è necessario essere in possesso di SPID:
contributo a fondo perduto

Parte dal 1 aprile 2021 la quinta edizione del bonus cultura che tramite 18app permette ai neo maggiorenni di avere a disposizione 500 euro da spendere, appunto, in eventi culturali, libri o musica.

A partire dalle ore 12:00 di giovedì 1 aprile sarà possibile registrarsi, per i nati nel 2002, sul sito www.18app.it per poter richiedere in bonus da 500 euro. I ragazzi potranno spendere il bonus generando ticket per l’acquisto di libri, ingressi a cinema, teatrom danza, musei, monumenti, parchi archeologici, corsi di musica ed eventi culturali. Ma anche per corsi di lingual, prodotti dell’editoria e da quest’anno anche abbonamenti a quotidiani, sia cartecei che digitali.

Bonus cultura 500 euro

Il ministro della Cultura Dario Franceschini, ci ha tenuto a sottolineare che “Il bonus in questione è un’iniziativa di successo e rappresenta nel contempo un investimento importante, che in questi anni ha visto crescere sia il volume dei giovani iscritti, arrivati a quasi 1,6 milioni, sia i fondi spesi, che hanno superato i 730 milioni di euro. Risorse significative tanto più in questo momento di emergenza”

Bonus cultura elogiato da Stephen King

Un motivo di vanto per l’Italia è il fatto che anche un autore del calibro di Stephen King ha avuto una reazione positiva per l’iniziativa al punto di elogiare il bonus 18enni in un tweet di qualche giorno fa.

Pubblicità

Ricordiamo che gli unici requisiti da rispettare per poter fruire dei 500 euro di bonus sono:

  • essere residenti in Italia
  • aver compiuto i 18 anni nel corso del 2020

Si ricorda che per poter richiedere il bonus è necessario che il giovane sia in possesso di SPID.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
2
Shares
Potrebbe interessarti: