Bonus occhiali, TV, cellulare e rubinetti: gli sconti del 2021 in Legge di Bilancio

Non solo bonus occhiali, la legge di Bilancio 2021 prevede anche un bonus smartphone, bonus tv e bonus rubinetti. Scopriamo di cosa di tratta.
Bonus occhiali

Tanti piccoli bonus previsti dalla Legge di Bilancio 2021: dagli occhiali alla tv, senza dimenticare i giornali, i cellulari e anche i rubinetti. Vediamo gli sconti previsti dalla prossima legge finanziaria.

Bonus TV

Il Bonus TV da 50 euro è finalizzato a “favorire il rinnovo o la sostituzione del parco degli apparecchi televisivi non idonei alla ricezione dei programmi con le nuove tecnologie DVBT2”. In questo modo il governo intende favorire anche lo smaltimento delle apparecchiature televisi più vecchie.

Ricordiamo, infatti, che a partire dall’estate 2022 i vecchi televisori non potranno più ricevere il segnale del nuovo digitale terrestre e proprio per questo motivo lo sconto di 50 euro, in vigore da dicembre 2019 e rifinanziato anche per il prossimo anno, incentiva le famiglie che voglio dotarsi di decoder o nuova TV, ma è fruibile solo se l’ISEE del nucleo familiare è inferiore a 20mila euro.

Bonus smartphone

Il bonus per cellulari, invece, è tutto nuovo e vuole contrastare il divario digitale che soffrono le famiglie in difficoltà economica.

Pubblicità

Il governo mette a disposizione delle famiglie con Isee inferiore a 20mila euro 200 mila smartphone moderni dotati anche dell’App IO e dell’abbonamento a 2 giornali.

Per ricevere il beneficio, in ogni caso, che non è corrisposto sotto forma di contanti ma con la distribuzione di device, è necessario essere in possesso dell’identità SPID.

Bonus occhiali

Confermato per il 2021 il bonus occhiali finalizzato all’introduzione del fondo tutela della vista con dotazione di 5 milioni di euro per il triennio 2021/2023.

Il bonus sarà erogato sottofomra di vuocher di 50 euro una tantum ma destinato alle sole famiglie con ISEE inferiore ai 10mila euro e utilizzabile per l’acquisto di occhiali o lenti a contatto progressive.

Spunta il bonus rubinetti

Chiamato anche bonus idrico, il bonus rubinetti consiste in un incentivo di 1000 euro per chi cambia i rubinetti, i soffioni della doccia e i sanitari sostituendoli con quelli utili a risparmiare il consumo di acqua.

L’importo dell’incentivo sale a 5000 euro per i pubblici esercizi che decideranno di sostituire rubinetterie e sanitari.

Pensioni & Fisco è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, iscriviti clicca sulla stellina in alto e resta sempre aggiornato, clicca qui.

Google News Edition Icon
Total
22
Shares
Potrebbe interessarti: