Bonus Pc internet: il modulo per richiederlo

Ecco il modulo da scaricare e compilare per richiedere il bonus Pc e internet.

bonus pc

Il decreto per l’attuazione del bonus pc e internet è stato pubblicato in Gazzetta Uffiale lo scorso 1 ottobre. Il decreto in questione va a disciplinare gli aiuti destinati alle famiglie per l’attivazione di una connessione veloce e l’acquisto di un pc o un tablet.

Bonus Pc e internet, solo Isee 20mila euro

In questa fase, definita la Fase I, verrà riconosciuto il voucher solo alle famiglie con Isee inferiore a 20mila euro. Nel decreto si legge, infatti:

“Il Ministero dello sviluppo economico promuove il Piano voucher per famiglie meno abbienti ed affida la realizzazione delle relative attivita’ ad Infratel Italia S.p.a. Il Piano voucher per famiglie meno abbienti è un intervento di sostegno alla domanda per garantire la fruizione di servizi di connessione ad internet in banda ultra larga da parte delle famiglie con ISEE inferiore ai 20.000 euro” 

Con la messa onlie della piattaforma per gli operatori questi ultimi possono iniziare a registrarsi per riconoscere il bonus alle famiglie. Le offerte da parte degli operatori  potranno essere pubblicate a partire dal 19 ottobre e le erogazioni alle famiglie partiranno da fine mese.

Per ogni nucleo familiare sarà riconosciuto un solo contributo, visto che in GU si legge “Nel caso in cui l’unità abitativa sia servita da più di un’infrastruttura a banda ultra larga, i beneficiari del contributo devono stipulare contratti per i servizi di massima velocità di connessione ivi disponibili, potendo a tal fine rivolgersi sia all’operatore che gli fornisce il servizio tramite il contratto vigente al momento della richiesta del contributo, sia ad altro operatore” .

Per richiedere il voucher le famiglie dovranno compilare l’apposito modulo (che troverete disponibile a fine articolo) nel quale dichiarare l’attestazione dell’Isee inferiore a 20mila euro e che nessun altro componente del nucleo familiare abbia richiesto la stessa misura. Il modulo dovrà essere accompagnato da un documento di riconoscimento in corso di validità.