Concorso Allievi Carabinieri 2021: bando pubblicato aperto ai civili

Concorso Allievi Carabinieri 2021: suddivisione dei 2.398 posti messi a concorso. Requisiti, domanda e prove d’esame.
Concorso 1.858 Funzionari INPS Allievi Carabinieri 2021

Finalmente, oggi martedì 20 luglio 2021 è stato pubblicato il bando di concorso Allievi Carabinieri aperto ai civili. Esso prevede il reclutamento di 2.398 unità in ferma per quattro anni nel ruolo di Appuntati e Carabinieri dell’Arma dei Carabinieri.

Suddivisione posti messi a concorso

I 2.398 Allievi Carabinieri che saranno reclutati al termine dell’intera procedura del relativo concorso, la cui iscrizione parte il 21 luglio e termina il 4 settembre 2021, sono cosi suddivisi:

  • 2.057 posti sono riservati ai VFP1 e ai VFP4 in servizio;
  • 881 posti sono aperti ai civili, quindi, a tutti i cittadini in possesso dei requisiti richiesti dal bando.

Saranno 119 i vincitori dei concorsi da formare nelle specializzazioni in materia di sicurezza e tutela dell’ambiente, forestale e agroalimentare.

La domanda va inviata esclusivamente per via telematica, attraverso il Portale dei Concorsi dell’Arma dei Carabinieri.

Requisiti generali

Per candidarsi al concorso Allievi Carabinieri 2021 è necessario essere in possesso del godimento dei diritti civili e politici; aver compiuto il 18° anno d’età oppure se non maggiorenni, avere il consenso di chi esercita la potestà.

Per quanto concerne il titolo di studio, è sufficiente aver conseguito la licenza media se in servizio o congedati al 31 dicembre 2020 in qualità di VFP1 o VFP4. E’ indispensabile essere in possesso del diploma di maturità se si parla di VFP1 o VFP4 in servizio o congedati a partire dal 1° gennaio 2021 oppure se civili.

Requisiti specifici

Oltre ai requisiti generali, si deve essere in possesso di ulteriori requisiti che cambiano a seconda dei posti per cui si concorre.

Per candidarsi all’assegnazione dei 2.057 posti, i VFP1 devono essere in servizio da almeno un mese continuativo ovvero in rafferma annuale e i VFP4 in servizio (esclusi quelli in ferma biennale) che:

  • se sono militari in servizio che nell’anno in corso, non si sono candidati ad altri concorsi banditi per le carriere iniziali delle Forze di Polizia ad ordinamento civile e militare;
  • non abbiano superato il giorno del compimento dei 28 anni d’età entro il 4 settembre 2021.

Per accedere all’assegnazione degli altri 881 posti aperti ai civili, i cittadini italiani che vogliono concorrere devono aver compiuto il 17° anno d’età e non superato il giorno del compimento del 26° anno d’età entro il 4 settembre 2021. Il limite anagrafico sale a 28 anni se si è prestato servizio militare per una durata non inferiore alla ferma obbligatoria.

Le prove del concorso

Lo svolgimento del concorso volto al reclutamento di 2.398 Allievi Carabinieri 2021 prevede una prova scritta, le prove di efficienza fisica, gli accertamenti attitudinali e quelli psico-fisici per verificare la relativa idoneità. Infine, la valutazione dei titoli.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
1
Shares
Potrebbe interessarti: