Concorso Esercito: le info per i due bandi da 4.000 posti e il link

Volontari in ferma prefissata di un anno, questo l’oggetto di due distinti bandi per l’Esercito da 2.000 posti cadauno.
Concorsi Emilia Romagna 2021: 12 bandi

Importante bando di concorso per reclutamento di volontari in ferma prefissata della durata di un anno nell’Esercito è attivo. A dire il vero i bandi sono due e sono mirati al reclutamento di un totale di 4.000 posti (le due gare sono da 2.000 posti a testa banditi). Ecco nello specifico tutte le informazioni utili.

Requisiti di partecipazione bando esercito

Probabilmente non ci sarà occasione migliore per gli aspiranti ad una carriera militare. Infatti sono stati avviati due bandi di concorso da 2.000 posti l’uno per volontari in ferma breve di un anno nelle Forze Armate.

Sono diverse le posizioni aperte nel bando e questo fa si che a tutta una serie di requisiti che possiamo definire generalisti (i tipici requisiti utili alla partecipazione a ogni concorso pubblico), ce ne sono di specifici.

Come al solito, occorre essere:

  • Cittadino italiano;
  • Non aver riportato condanne penali;
  • Godere dei diritti politici e civili;
  • Non avere cause ostative precedenti in termini di lavoro presso le Pubbliche Amministrazioni;
  • Non avere in corso cause o procedimenti giudiziari.

Per la partecipazione al concorso occorre avere una età compresa tra i 18 anni compiuti ed i 25 non compiuti alla data di presentazione della domanda. Il titolo di studio prescritto è la licenza media. Infine, occorre avere l’idoneità fisica e non bisogna essere già in servizio come volontario delle Forze Armate.

Il bando, consultabile anche sul sito del Ministero della difesa prevede posizioni aperte anche come elettricisti, falegnami, meccanici e così via. Per questo, per ogni singola posizione aperta dove il candidato ha intenzione di presentare domanda, occorrono requisiti specifici per il ruolo che si andrebbe a ricoprire nel caso in cui si vincesse il concorso.

Domanda, modalità di partecipazione e scadenze

Come dicevamo si tratta di un concorso con doppio bando il cui primo, relativo al primo blocco da 2.000 posti scade sabato 8 maggio 2021. Per il secondo blocco invece le domande scadranno il prossimo 30 giugno.

Sia per tutti i dettagli dei bandi che per quanto concerne la presentazione delle domande, è il sito collegato al Ministero della Difesa ad essere quello di riferimento. Basterà cliccare sul seguente link, concorsi.difesa.it  per accedere alle procedure che ricordiamo, sono esclusivamente telematiche.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
0
Shares
Potrebbe interessarti: