Concorso Segretario di Legazione 2021: bando per 50 posti

Concorso Segretario di Legazione 2021: requisiti, titoli di studio, prove d’esame e domanda.
Concorso 1.858 Funzionari INPS Allievi Carabinieri 2021

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha indetto un concorso, per titoli ed esami, a 50 posti di Segretario di Legazione in prova. Sette posti sono riservati ai dipendenti del suddetto ministero.

Requisiti di ammissione

Per partecipare al concorso, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana senza equiparazione;
  • età non superiore ai 35 anni, ma elevata fino a un massimo di tre anni per alcuni casi;
  • idoneità psico-fisica;
  • godimento dei diritti politici;
  • non dispensati o destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, ovvero dichiarati decaduti;
  • laurea magistrale o specialistica in finanza; giurisprudenza; relazioni internazionali; scienze dell’economia; scienze della politica; scienze delle pubbliche amministrazioni; scienze economiche per l’ambiente e la cultura; scienze economico-aziendali; scienze per la cooperazione allo sviluppo; studi europei; teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali sociologia; sociologia e ricerca sociale; servizio sociale e politiche sociali. Oppure diploma di laurea in giurisprudenza; scienze politiche; scienze internazionali e diplomatiche; economia e commercio; discipline economiche e sociali; scienze statistiche; marketing; relazioni pubbliche; scienze della comunicazione; sociologia; scienze economiche.

La selezione: prove d’esame e materie

Il concorso Segretari di Legazione prevede la valutazione dei titoli e il superamento di una prova attitudinale, prove scritte e orali ed eventuali prove di lingua.

La prova attitudinale è rappresentata da un elaborato di domande a risposta multipla con un’ora di tempo per lo svolgimento. Le materie oggetto dei quesiti sono: storia delle relazioni internazionali (dal congresso di Vienna); diritto internazionale pubblico e dell’Unione Europea; politica economica e cooperazione economica, commerciale e finanziaria multilaterale; lingua inglese su argomenti di attualità internazionale; test per l’accertamento della capacità di logicità del ragionamento.

Le prove scritte hanno come oggetto d’esame le stesse materie trattate della prova precedente.

La prova orale si basa, oltre alle stesse materie oggetto delle prove precedenti, sul diritto pubblico italiano (costituzionale e amministrativo); contabilità di Stato; nozioni istituzionali di diritto civile e diritto internazionale privato; geografia politica ed economica.

Durante il colloquio, il candidato deve affrontare una conversazione su temi di attualità internazionale in lingua inglese ma anche in un’altra lingua straniera a sua scelta.

I vincitori del concorso saranno assunti in prova per una durata di nove mesi e dovranno seguire anche un corso di formazione.

La domanda

Il termine ultimo utile per presentare la domanda di partecipazione al concorso Segretario di Legazione è il 7 giugno 2021. La richiesta va effettuata per via telematica accedendo a questa pagina, dove sarà possibile anche consultare il bando.

Se sei interessato – Concorsi pubblici 2021: rivelazione choc, addio ai quiz

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
1
Shares
Potrebbe interessarti: