Concorso Vigili del Fuoco 2021: disponibili 314 posti

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ha indetto un concorso pubblico volto all’assunzione di 314 Ispettori antincendi: il bando.
Concorso 2.398 Allievi Carabinieri 2021

Un nuovo bando di concorso è stato indetto dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco volto all’assunzione di 314 unità di personale. Come tutti i concorsi pubblici 2021 che devono ancora svolgersi, anche le selezioni di questo concorso seguiranno la procedura digitale e semplificata voluta dal ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta.

Posti messi a concorso e requisiti

Il suddetto bando di concorso prevede l’assunzione di 314 Ispettori antincendi da introdurre nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. I candidati dovranno essere in possesso di tutti i requisiti richiesti. Per quanto concerne il titolo di studio occorre aver conseguito un titolo di laurea in architettura o in ingegneria, ma anche essere abilitati alla professione.

Sono ammessi al concorso i candidati che non hanno superato i 30 anni d’età, alle selezioni hanno accesso anche coloro che svolgono funzioni operative del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Ovviamente, sarà necessario possedere i requisti generali previsti da tutti i concorsi pubblici: cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici; qualità morali e di condotta; idoneità psicofisica e attitudinale al servizio.

Le selezioni e la domanda

Le procedure concorsuali con riferimento al bando pubblicato per l’assunzione di 314 risorse nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco 2021 rispetteranno le indicazioni della riforma Brunetta.

La prova preselettiva sarà effettuata se il numero dei candidati sarà 10 volte superiore ai posti messi a concorso. Le date delle prove scritte saranno pubblicate in Gazzetta Ufficiale il 30 luglio 2021.

L’eventuale prova preselettiva consisterà in una serie di quesiti inerenti l’elettrotecnica, gli impianti, la meccanica, le macchine e l’idraulica. Le stesse materie saranno oggetto d’esame della prova scritta e di quella orale. E’ previsto l’accertamento dei requisiti psicofisici e attitudinali per il reclutamento nei vigili del fuoco.

La domanda di partecipazione al concorso Vigili del Fuoco dovrà essere inviata esclusivamente per via telematica attraverso il portale VdF. L’ultimo giorno utile per candidarsi è l’8 luglio 2021.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
0
Shares
Potrebbe interessarti: