Di quanto aumenta la pensione di invalidità a gennaio 2023?

Luca
Di quanto aumenta la pensione di invalidità civile per effetto della rivalutazione provvisoria di gennaio 2023?
pensioni

Il 1 gennaio 2023 scatta la perequazione annuale di tutti i trattamenti previdenziali e assistenziali dell’INPS. La rivalutazione provvisoria è stata annunciata per il 7,3%, e visto che il 2% di questa perequazione è stato anticipato già lo scorso ottobre, sarà solo parziale. La maggior parte dei trattamenti, rispetto a quello percepito oggi, quindi, godranno di un aumento del 5,3%.

Ma nello specifico di quanto aumenta la pensione di invalidità civile parziale, quella che prima dell’anticipo di ottobre aveva un importo di circa 291 euro, a quanto arriverà?

Di quanto aumento la pensione di invalidità a gennaio 2023?

Prima di ottobre la pensione minima, ad esempio, era di 525 euro circa, con l’aumento di ottobre e quello di gennaio arriverà a 563 euro circa. Così per l’assegno sociale che prima dell’anticipo di ottobre era di 468 euro circa a gennaio raggiungerà i 493 euro mensili.

Ma di quanto aumenta la pensione di invalidità a gennaio 2023? civili parziali? Quelle che prima dell’anticipo di ottobre percepivano 291 euro mensili? A gennaio l’importo mensile dovrebbe arrivare a 313 euro mensili circa. Per chi, invece, percepiva la pensione di invalidità totale maggiorata a 661 euro le cifre si fanno ben più interessanti perché l’importo mensile a gennaio passa a 710 euro mensili circa per 13 mensilità.

Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
X
Configura Cookie