Pensione Ape Rosa con sconto di 12 mesi per ogni figlio anche nel 2021?

Opzione donna

Ormai sembra sicura la proroga dell’Ape sociale anche per tutto il 2021. Ricordiamo che l’Ape sociale richiede 63 anni di età con almeno 30 anni di contributi per disoccupati, caregiver e invalidi, ed almneo 36 anni di contributi per lavoratori gravosi.

Ma quello che forse non tutti sanno è che attualmente l’Ape sociale prevede uno sconto per le donne. La cosiddetta Ape Rosa che permette alle donne di avere uno sconto contributivo di 12 mesi per ogni figlio avuto (fino ad un massimo di 2 anni).

Questo significa che attualmente una donna disoccupata, caregiver o invalida che ha 2 figli può accedere alla pensione con l’Ape sociale a 63 anni di età e con 28 anni di contributi (o 34 anni di contributi se svolge mansione gravosa).

Quello che resta da capire è se questa particolare forma di tutela per le donne rimarrà anche nella proroga al 2021 perchè al momento non se ne è parlato esplicitamente.

Nei tavoli di incontro tra governo e sindacati, infatti, è emersa la necessità di estendere la fruizione dell’Ape sociale anche ai lavoratori fragili e a coloro che risultano essere disoccupati senza aver fruito della Naspi ma non si è affrontato il discorso della valorizzazione dei contributi per le donne.

Non ci resta che attendere ulteriori conferme sulla riforma pensioni per quel che riguarda le donne anche se sappiamo per certo che ci sarà una proroga dell’opzione donna.