Pensione di reversibilità, quali sono i redditi che incidono per il coniuge?

Quali sono i redditi che influiscono sul diritto per intero della pensione di reversibilità al coniuge superstite?
Pensione e contributi

Il coniuge che percepisce la pensione di reversibilità può vedersela tagliare nel caso il suo reddito superi le soglie stabilite dalla legge ed il taglio, che parte dal 25% della quota spettante, può arrivare fino al 50%.

Rispondiamo ad un lettore di Pensioniefisco.it che ci scrive:

Buongiorno cosa si intende per reddito?  Nel calcolo della pensione di reversibilità?I soldi che ha il superstite in totale (contanti + investimenti + azioni + conti deposito + pensione)oppure solo il reddito generato dalla sua pensione? Grazie mille.

Redditi per pensione di reversibilità

La pensione di reversibilità al coniuge superstite può ridursi in base al reddito che percepisce e nello specifico:

  • il coniuge superstite che ha redditi propri fino a 3 volte il minimo INPS percepisce l’intera quota spettante della pensione di reversibilità
  • Il coniuge che ha reddito superiori a 3 volte il minimo INPS (13 volte l’importo in vigore dal 1 gennaio dell’anno in corso, per il 2020 l’importo mensile è di 513 euro)  subirà una riduzione della quota spettante pari al 25%
  • Il coniuge che ha reddito superiori a 4 volte il minimo INPS (13 volte l’importo in vigore dal 1 gennaio dell’anno in corso, per il 2020 l’importo mensile è di 513 euro)   subirà una riduzione della quota spettante pari al 40%
  • Il coniuge che ha reddito superiori a 5 volte il minimo INPS (13 volte l’importo in vigore dal 1 gennaio dell’anno in corso, per il 2020 l’importo mensile è di 513 euro)   subirà una riduzione della quota spettante pari al 50%.

Ma quali sono i redditi che vengono presi in esame per il calcolo?

I redditi che bisogna prendere in considerazione sono tutti quelli assoggettabili all’IRPEF con l’esclusione dei trattamenti di fine rapporto ed eventuali anticipazioni, del reddito della casa di abitazione e delle competenze arretrate che saranno soggette a tassazione separata.

Nel calcolo dei redditi, ovviamente, non va tenuto conto dell’importo della pensione ai superstiti percepita.

Per dubbi e domande è possibile scrivere a: info@pensioniefisco.it
I nostri esperti provvederanno a dare una risposta al tuo quesito in base all’originalità.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
0
Shares
Potrebbe interessarti: