Polpa di pomodoro con troppa acqua e pochi pesticidi, la classifica delle migliori

I test di laboratorio evidenziano quali sono le migliore marche di polpa di pomodoro per presenza di pesticidi e percentuale di acqua.
pomodori

In un recente articolo abbiamo parlato dello scandalo della passata di pomodoro Petti, spacciata come prodotta con pomodori 100% italiani ma in realtà realizzata con pomodori esteri. La questione della passata di pomodoro si ripresenta spesso nelle analisi di laboratorio, vuoi perché in Italia ne consumiamo davvero tanta, essendo degli intramontabili amanti della pasta, vuoi perché più di una volta i risultati non sono stati dei migliori.

Passata di pomodoro la classifica delle migliori

A condurre l’ultimo test di laboratorio Il Salvagente su 15 noti marchi produttori di pomodori in polpa e passato. I risultati non sono stati dei migliori visto che in molti casi i pomodori sono risultati annacquati e in alcuni altri sono state trovate tracce di pesticidi.

Per la questione dell’acqua in quantità superiori o inferiori è bene sottolineare che nessun produttore aggiunge realmente acqua ai suoi pomodori in barattolo o in bottiglia ma che la troppa acqua presente dipende da altri fattori quali la varietà di pomodoro utilizzata ed il grado di maturazione dello stesso.

In ogni caso la percentuale di acqua oscilla dal 15% al 47% con conseguente presenza di polpa pari all’85% nel primo caso e del 53% nel secondo caso.

Anche se non è il produttore ad aggiungere acqua alla propria polpa di pomodoro, quindi, sapere quanta acqua contiene un barattolo è importante per un consumatore che, almeno si rende conto della quantità reale di materia prima che acquista.

Pesticidi si, ma in quantità bassissime

Per quel che riguarda i pesticidi, il test fa emergere che nessuna delle marche prese in esame  supera i limiti imposti dalla legge per i fitofarmaci . Poco meno della metà dei marchi esaminati, in ogni caso è privo di qualsiasi residuo di pesticidi ma anche in quelli dove ci sono delle tracce queste sono davvero bassissime e, comunque, nei limiti consentiti.

Le polpe di pomodoro messe a confronto sono 15, tutte di note marche quali:

  • Polpa di pomodoro biologica – Alce Nero
  • Polpa di pomodoro – Campo Largo (Lidl)
  • Polpa finissima – Cirio
  • Polpa di pomodoro a pezzi – Conad
  • Polpa di pomodoro – Origine Coop
  • Polpa di pomodoro a cubetti – Cuore meditteraneo (Todis)
  • Polpa di pomodoro a pezzi – Delizie del sole (Eurospin)
  • Polpa fine – De Cecco
  • Polpa pronta – De Rica
  • Polpa di pomodoro – Esselunga
  • Polpa rustica – Mutti
  • Polpa di pomodoro – Panorama
  • Polpa finissima – Petti
  • La mia polpabella – Star
  • Gran cubetti – Valfrutta

La rivista leader dei test in laboratorio ha stilato la sua classifica personale delle migliori polpe di pomodoro dai cui risultati è emerse che le migliori sono:

  • Alce nero
  • Coop origine
  • Cuore mediterraneo (marchio della catena Todis)

Le peggiori, delle 15 prese in esame, invece sono:

  • Delizie del sole (Eurospin)
  • Campo Largo (Lidl)
  • Petti
📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
1
Shares
Potrebbe interessarti: