Prezzo sigarette, nuovo aumento per chi fuma le elettroniche dal 1 gennaio 2022

Nuovo rincaro per chi fuma dal 1 gennaio 2022: vediamo di quanto aumenteranno i prodotti del tabacco.
fumo sigarette

Tra i vari aumenti con cui dobbiamo fare i conti questo autunno (vi rimandiamo all’articolo sull’aumento dei carburanti Aumento prezzo carburante, il metano raddoppia e raggiunge la benzina e quello dell’aumento delle bollette Aumento prezzi luce e gas: a chi spetta il bonus bollette) dovremo mettere in conto anche un aumento del prezzo del tabacco a partire dal 1 gennaio 2022.

Interessati dall’aumento sono i fumatori delle sigarette elettroniche e del tabacco riscaldato i cui aumenti seguiranno questo schema:

  • dal 15% e al 10% dal 1° gennaio 2021;
  • dal 20% e al 15% dal 1° gennaio 2022;
  • dal 25% e al 20% dal 1° gennaio 2023.

Per il tabacco da inalazione senza combustione, con l’esclusione di quello ad uso medico, invece, i rincari seguiranno questo schema:

  • 30% dal 1° gennaio 2021;
  • 35% dal 1° gennaio 2022;
  • 40% dal 1° gennaio 2023.

Il primo aumento, quindi, è già in vigore ma dovremo aspettarcene un altro il 1 gennaio 2022 e un altro ancora dal 1 gennaio 2023.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
6
Shares
Potrebbe interessarti: