Reddito di emergenza fino a dicembre? E’ probabile

Il REM potrebbe essere prorogato fino alla fine dell’anno, ecco perchè.
Reddito di emergenza 2021: calendario pagamento INPS

Ancora pochi giorni per presentare la domanda di redditi di emergenza per le 4 nuove mensilità previste dal Decreto Sostegni. La domanda deve essere presentata improrogabilmente entro il 31 luglio e serve per richiedere il REM relativo ai mesi di giugno, luglio, agosto e settembre.

Reddito di emergenza a tappe

La misura è stata prevista già anche nel corso del 2020 ed ha coperto solo parte dei mesi interessati dalla pandemia. Ora l’ultimo rinnovo la proroga fino a tutto dicembre.

Ma il governo ha prorogato lo stato di emergenza fino al 31 dicembre ed è quindi probabile che un nuovo decreto possa prolungare il reddito di emergenza a sostegno delle famiglie anche per gli ultimi 3 mesi dell’anno (ottobre, novembre e dicembre).

Il sussidio in questione, infatti, è andato a tamponare tutte le situazioni di disagio economico che non rientrano nel reddito di cittadinanza o in altre misure strutturali di sostegno al reddito familiare. Il REM, infatti, è stato studiato per andare a dare un sostegno economico a tutti i nuclei familiari particolarmente colpiti dalla pandemia.

Con requisiti più morbidi, rispetto al reddito di cittadinanza, infatti, il REM è aperto anche agli esclusi del RDC ma con una differenza fondamentale: il REM è temporaneo mentre il RDC viene corrisposto per un numero di mesi maggiore.

Attendiamo, quindi, il nuovo decreto di sostegni per coprire i disagi provocati dalla pandemia che dovrebbe arrivare prima della fine dell’estate.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
16
Shares
Potrebbe interessarti: