Badanti: stipendio lordo e netto 2021, le schede per ogni livello

Stipendio netto, lordo, il costo totale per i datori di lavoro e come deve essere la busta paga.
lavoro statali, rinnovo contratto

Ad ottobre 2021 è stato rinnovato il Ccnl per le badanti. E i nuovi importi di stipendio sono entrati in vigore da gennaio. Le badanti vanno assunte nei livelli BS, CS o DS. Nel BS se la badante è dedita all’assistenza di persone autosufficienti. Nel CS se la badante è dedita all’assistenza di persone non autosufficienti. Nel livello DS vanno assunte le badanti dedite all’assistenza di persone non autosufficienti e formate professionalmente. 

La maggior parte delle badanti vanno assunte nel livello CS

Lo stipendio varia in base all’orario di lavoro settimanale. In linea di massima ci sono badanti assunte a 40 ore settimanali e badanti assunte a 54 ore a settimana. Le cifre delle nuove tabelle stipendiali devono essere riportate in busta paga, dove si deve evincere anche il costo complessivo che il datore di lavoro sostiene rispetto al netto in busta che finisce nelle tasche del lavoratore. 

Livello CS quello dove deve essere assunta la badante

Per l’anno 2021 lo stipendio minimo della badante ha la novità di 100 euro in più al mese se la lavoratrice assiste due anziani al posto di uno solo. È il caso della badante che viene assunta da due coniugi anziani per esempio. In linea di massima assumere una badante è una eventualità che riguarda famiglie che hanno anziani non propriamente autosufficienti. Ed il livello adatto è quello CS, perché il BS è più indicato per la semplice dama di compagnia, mentre il DS riguarda badanti che sono più vicine ad assistenti sanitari o infermieri che a badanti vere e proprie dato l’alto livello di professionalità.

Nella busta paga per essere in linea con il Ccnl di categoria troveremo:

  • Stipendio lordo: mensile € 1097,61 – orario € 4,69 euro
  • Contributi a carico del lavoratore: mensile € 60,84 – orario € 0,02
  • Cassa Colf: mensile € 4,68 – orario € 0,02
  • Stipendio netto: mensile € 1.032,09 – orario € 4,41

Per questo mese di lavoro il datore di lavoro in busta paga deve inserire anche:

  • Ferie: € 103,02
  • Tredicesima: € 103,02
  • Contributi a carico del datore di lavoro: € 182,12
  • Tfr: € 99,78

Quella sopra descritta è ciò che riguarda la badante che assiste due persone con assunzione da 54 ore a settimana. Se invece l’anziano da assistere è uno solo, avremo:

  • Stipendio lordo: mensile € 997,61 – orario € 4,26 euro
  • Contributi a carico del lavoratore: mensile € 60,84 – orario € 0,02
  • Cassa Colf: mensile € 4,68 – orario € 0,02
  • Stipendio netto: mensile € 1.032,09 – orario € 4,41

Per questo mese di lavoro il datore di lavoro in busta paga deve inserire anche:

  • Ferie: € 95,29
  • Tredicesima: € 95,29
  • Contributi a carico del datore di lavoro: € 182,12
  • Tfr: € 91,76
📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
63
Shares
Potrebbe interessarti: