Ben 650 posti di lavoro in Italia da Cartier, ecco i requisiti 

Mario nava
Per due nuovi stabilimenti del colosso dei gioielli francese che sorgeranno in Italia si cercano 650 profili.
sanatoria cartelle esattoriali

In un periodo come il nostro, non certo ricco di opportunità di lavoro, qualsiasi offerta occupazionale destra interesse. A maggior ragione se si parla di proposte di lavoro con numeri altisonanti come quella che proviene da Cartier. Il colosso francese dei gioielli in vista dell’apertura di due stabilimenti di produzione in Italia, cerca ben 650 addetti. 

Nuova offerta di lavoro per 650 posti, ecco dove e come 

Sono 650 le assunzioni in arrivo da parte di Cartier, il colosso francese dei gioielli. Cartier sta per aprire in Italia due nuove stabilimenti entrambi in Piemonte. Si tratta di stabilimenti di produzione non di vendita e quindi le opportunità di lavoro sono varie per quanto riguarda i profili ricercati. ll primo stabilimento vedrà i natali probabilmente già nel 2023 e sarà a Torino. Il secondo invece a Valenza, una città che come si legge sul sito “quifinanza.it” è famosa proprio come città dell’oro. 

 
Una interessante opportunità di occupazione 

A Torino, dove il progetto è già ben avanzato e dove lo stabilimento sorgerà su un enorme area di 10.000 metri quadrati con oltre 400 addetti, sono già aperte diverse posizioni. Come si legge sul sito prima citato si inizia con dei contratti di 12 mesi rinnovabili. Servono nello specifico una laurea in Ingegneria industriale meccanica. Si tratta di immissioni in ruolo votate alla tecnologia e alla modernizzazione delle attività di produzione. Pertanto è importante la conoscenza di Excel, SAP, programmazione VBA. Inoltre per i soggetti con italiano madrelingua serve la conoscenza della lingua francese. Per altre posizioni serve la laurea magistrale in Ingegneria, la conoscenza di metodi e strumenti di progettazione CAD e la lingua francese come titolo di preferenza. E poi ancora, sempre con laurea In ingegneria meccanica o equivalente, esperti nell’utilizzo di software di modellazione 3D parametrica. Per diploma o qualifica conseguiti in scuole da orafi, posizioni aperte per chi ha buone capacità di usare strumenti tipici dell’oreficeria qual lima o seghetto. 

Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
X
Configura Cookie