Case a 1 euro a Castel di Lucio, in Sicilia: come aderire all’iniziativa

Anche Castel di Lucio, delizioso borgo in provincia di Messina, aderisce al progetto case a 1 euro.
case a 1 euro

Al progetto case a 1 euro  aderisce un nuovo comune della Sicilia, si tratta di Castel di Lucio un borgo in provincia di Messina che ha oltre 150 abitazioni abbandonate ed inutilizzate dai proprietari. Proprio per questo motivo l’amministrazione comunale per evitare che tali abitazioni possano costituire un pericolo, ha deciso di emanare un bando per vederle ad 1 euro.

Case a 1 euro Castel di Lucio

L’obiettivo, come accade per tutti gli altri Comuni con bandi per case a 1 euro, è quello di ripopolare il borgo e renderlo, in questo modo, anche più appetibile ai turisti e rilanciare, di conseguenza, l’economia locale.

Il primo cittadino di Castel di Lucio, Pippo Nobile, pensa che il progetto case a 1 euro possa offrire anche a molti pensionati l’occasione di acquistare una casa nel tranquillo e bellissimo borgo anche garantendo ai pensionati che trasferiscono la residenza una fiscalità agevolata. Ma non basta perchè i pensionati potranno avere anche assistenza domestica offerta dal comune.

Anche in questo caso il comune stilerà una graduatoria delle persone interessate che presenteranno domanda dando priorità alle proposte di acquisto che garantiscono il cambio di residenza dell’acquirente e per coloro che si impegnano a usufruire, per la ristrutturazione dell’immobile, di manodopera locale.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
0
Shares
Potrebbe interessarti: