Detrazione retta asilo nido nel 730 2021: mi spetta se ho fruito del bonus asilo nido?

Attenzione: il bonus asilo nido non è cumulabile con la detrazione delle rette pagata per la frequenza dell’asilo nido.
baby pensioni

Per chi ha fruito del bonus asilo nido si ricorda che la detrazione delle rette sostenute per la frequenza dell’asilo nido dei figli spetta solo per la parte di spesa non coperta dal bonus in questione.

Molti genitori si saranno resi conto che l’Agenzia delle Entrate non ha inserito le spese delle rette dell’asilo nido nel 730 precompilato 2021. Questo avviene quando è stata presentata all’INPS la richiesta del bonus asilo nido. Di fatti l’Agenzia delle Entrate che riceve entro il 31 dicembre dell’anno d’imposta comunicazione di accoglimento del bonus, anche se non ancora erogato, non può inserire la detrazione spettante.

Il bonus asilo nido, infatti, non è cumulabile con la detrazione Irpef sulla retta pagata per la frequenza dell’asilo nido.

Si ricorda che la detrazione spettante per ogni figlio si applica su un importo non superiore ai 632 euro l’anno.

Se è stata presentata richiesta del bonus ma ancora non si conosce l’esito è bene contattare l’INPS per verificare l’importo spettante per capire quale importo detraibile è da indicare nel 730 precompilato 2021.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
0
Shares
Potrebbe interessarti: