In pensione 11 anni prima, ecco quando è possibile

In quali casi una donna può accedere alla pensione con 11 anni di anticipo rispetto alla pensione anticipata ordinaria?
riforma pensione

In alcuni casi il pensionamento può avvenire anche con un cospicuo anticipo rispetto alla pensione di vecchiaia: parliamo di 11 anni prima per le donne e 6 anni prima per gli uomini. Si tratta della pensione di vecchiaia anticipata per invalidi.

Pensione 11 anni prima

Rispondiamo ad una lettrice di Pensioniefisco.it che ci scrive:

Buonasera ho 56 snni appena  compiuti, purtroppo per una grave patologia mi hanno dato inabilità al lavoro per tre anni, sono dipendente privato percepisco l’IO in quanto già prima ero invalida all’80% ma il mese prox verrò licenziata avendo finito tutte le ferie i rol e il comporto malattia, che diritti ho per la pensione? Se non avrò più lo stipendio. Grazie se riuscirete a rispondermi.

Per approfondire leggi la nostra guida: Pensione: tutto quello che c’è da sapere, la guida

Esiste una misura che permette alle donne invalidi di accedere alla pensione di vecchiaia con 11 anni di anticipo, si tratta della pensione di vecchiaia anticipata cui possono accedere solo i lavoratori con invalidità pari o superiore all’80% e solo se dipendenti del settore privato.

Nel suo caso, visto che è dipendente privata, visto che ha un’invalidità pari o superiore all’80% potrebbe accedere a questa misura, essendo donna, al compimento dei 57 anni (la misura, in realtà, richiede 56 anni di età ma poi impone una finestra di attesa di 12 mesi per la decorrenza del trattamento e, quindi, si arriva ai 57 anni di et) se in possesso di almeno 20 anni di contributi.

Per gli uomini, invece, è accessibile dai 61 anni sempre attendendo una finestra di attesa di 12 mesi.

Le consiglio, pertanto, di recarsi al CAF per capire come presentare domanda di pensione, visto, che dovrà sicuramente sottoporsi a nuova visita presso commissione medica INPS che le certifichi l’invalidità pensionabile.

Per dubbi e domande è possibile scrivere a: info@pensioniefisco.it
I nostri esperti provvederanno a dare una risposta al tuo quesito in base all’originalità.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
7
Shares
Potrebbe interessarti: