Naspi senza riduzione per tutto il 2021, ma a gennaio la rata si riduce di molto

La riduzione del 3% al mese non opererà più nel 2021 sulla Naspi ma riprenderà a partire dal 1 gennaio 2022.
Prolungamento Naspi e Dis Coll

Una disposizione contenuta nel decreto Sostegni bis fa in modo che la Naspi, per tutto il 2021, non sarà ridotta del 3% al mese come normalmente avviene. E la novità si applica anche sulle nuove indennità di disoccupazione richieste tra il 1 giugno ed il 30 settembre 2021.

Niente riduzione, quindi, ed importo pieno della prestazione. Sembrerebbe una buona notizia ma è bene sottolineare che l’INPS non regala nulla e quando non viene ridotto nei mesi tra giugno e dicembre, sarà recuperato a gennaio.

Naspi, attenzione alla rata di gennaio 2021

La riduzione, infatti, riprende ad essere applicata dal 1 gennaio 2022 con gli interessi. Cosa significa? Che tutte le prestazioni con decorrenza precedente al 1 ottobre 2021 che hanno visto la riduzione del 3% al mese sospesa, si vedranno applicare sull’importo spettante il mese di gennaio tutte le riduzioni non operate nei mesi precedenti. A gennaio, quindi, non si avrà una riduzione del 3% ma una pari alla somma di tutte le riduzioni applicate tutte insieme.

L’importo che si riceverà a gennaio 2022, quindi, sarò di conseguenza molto più basso rispetto a quello delle mensilitià precedenti visto che sullo stesso sarà operata una riduzione pari alla somma delle riduzioni non applicate nei 7 mesi precedenti.

A godere del beneficio della sospensione delle riduzioni, quindi, in realtà sarà soltanto chi vedrà scadere la propria indennità di disoccupazione entro la fine del 2021, poichè riprendendo le riduzioni solo a gennaio 2022, non dovrà scontarle sulla propria Naspi.

Niente sospensione alla Dis Coll

Attenzione, il meccanismo di sospensione delle riduzioni viene applicato alla sola indennità di disoccupazione Naspi in quanto non è esteso anche alla Dis Coll, ovvero l’indennità di disoccupazione corrisposta ai collaboratori iscritti alla Gestione Separata INPS.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
42
Shares
Potrebbe interessarti: