Pensione di reversibilità ai figli disabili, attenzione non sempre spetta

Non sempre la pensione di reversibilità dei genitori spetta ai figli invalidi, anche se sono a carico al momento del decesso.
pensione di reversibilità

La pensione di reversibilità potrebbe spettare, oltre che al coniuge superstite, anche ai figli maggiorenni disabili. Ma in questo caso è necessario che siano soddisfatte specifiche condizioni.

Scopriamo quali sono rispondendo alla domanda di una nostra lettrice che scrive:

Buongiorno, la pensione di reversibilità spetta di diritto al coniuge, nel caso, di mia mamma vedova, spetta a mio fratello a carico di essa? Lui, percepisce una pensione di invalidità del 85,%. Sia il CAAF che L’Inps, affermano che non gli spetta!!!! È così? Grazie.

Pensione reversibilità figlio invalido

La pensione di reversibilità dei genitori non spetta sempre ai figli con invalidità. Innanzitutto è necessario che il figlio maggiorenne invalido sia a carico del genitore al momento del decesso per averne diritto.

E’ poi necessario che risulti totalmente e permanentemente inabile a qualsiasi proficuo lavoro, e questo avviene solo con invalidità riconosciuta al 100%.

Non basta, quindi, avere una percentuale di invalidità anche alta, la normativa non prevede che la pensione di reversibilità spetti ai figli invalidi ma a quelli inabili al lavoro.

Sia CAF che INPS, quindi, nel caso di suo fratello hanno ragione, non gli spetta la pensione di reversibilità.

Per dubbi e domande è possibile scrivere a: info@pensioniefisco.it
I nostri esperti provvederanno a dare una risposta al tuo quesito in base all’originalità
.

📰 Segui Pensioni&Fisco su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina
Total
0
Shares
Potrebbe interessarti: